,

IL PADRINO: STASERA IN TV IL CAPOLAVORO DI COPPOLA

IL PADRINO: STASERA IN TV IL CAPOLAVORO DI COPPOLA

Questa sera in tv su IRIS alle 21:00, Il Padrino pluripremiato capolavoro di Francis Ford Coppola. Non perdete l’appuntamento con il grande cinema e guardate il film che MAM-e ha scelto per voi.

Trama

Vito Corleone, figlio di emigrati siciliani, è il boss di un importante famiglia mafiosa. A lui si rivolgono tutti con grande rispetto per ricevere “favori” di ogni tipo: da omicidi a punizioni ad appalti. Quando Don Vito viene gravemente ferito in un attentato, Michael, figlio minore ed estraneo fino a quel momento agli affari di famiglia, decide di prendere in mano le redini della situazione. Assistiamo così alla sua mutazione che da li a poco lo porta a diventare il nuovo “padrino”.

Tratto dal best sellers di Mario Puzo, il film del 1972 diretto da Francis Ford Coppola ottiene un enorme successo soprattutto per l’ottima prova del cast. A cominciare da un grintoso Al Pacino nei panni di Michael Corleone, passando da un fantastico James Caan interprete del sanguigno Santino. Dulcis in fundo lui, Marlon Brando. Nelle vesti di Don Vito riesce in una prova d’attore leggendaria passata alla storia anche per i molteplici aneddoti sul suo personaggio.

Un autentico capolavoro quello di Coppola vincitore di ben 3 premi Oscar, 5 Golden Globe e un David di Donatello e con una colonna sonora memorabile composta da Nino Rota. Il Padrino è la consacrazione del regista italo-americano nell’olimpo dei grandi di Hollywood. Una pellicola più e più volte citata fonte d’ispirazione per generazioni di registi. Un film sempre godibile che ha forse il demerito di aver contribuito allo stereotipo dell’italiano mafioso nel mondo ma che rappresenta sicuramente un esempio di alta cinematografia. Da vedere e rivedere.

mame cinema IL PADRINO STASERA IN TV IL CAPOLAVORO DI COPPOLA pacino
Al Pacino è Michael Corleone, figlio minore di Vito e futuro “padrino”.

Curiosità su “Il Padrino”

Il film di Coppola è sicuramente uno dei più ricchi di curiosità e aneddoti. Soprattutto quelli riguardanti Marlon Brando. Per il ruolo di Don Vito Corleone viene preferito ad altri candidati nonostante fosse anagraficamente poco più grande degli attori che interpretano i suoi figli.

Una degli avvenimenti memorabili riguardo a Brando è sicuramente l’Oscar rifiutato nel 1973 proprio per la sua interpretazione nel film di Coppola. L’attore infatti non si presenta alla cerimonia in segno di protesta nei confronti del governo Americano per il trattamento riservato ai nativi americani. Al suo posto manda a ritirare il premio la nativa americana  Sacheen Littlefeather. Episodio che è passato alla storia dell’Academy.

La leggenda vuole che Brando reciti il ruolo di Don Vito con del cotone in bocca, ma non è del tutto vero. L’attore, per cercare di somigliare il più possibile ad un bulldog e impressionare Coppola, si presenta effettivamente ai provini con del cotone in bocca. E, per sua fortuna, l’idea funziona. Viene infatti realizzata una protesi dentaria che modifica la mascella e che brando utilizza per girare le scene.

Il Padrino di Francis Ford Coppola vi aspetta alle 21:00 su IRIS. Non perdete l’appuntamento!

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Vincenzo La Cascia
Articoli dell'Autore / Vincenzo La Cascia