GREEN BOOK, UN FILM DA VEDERE OPPURE NO?

GREEN BOOK, UN FILM DA VEDERE OPPURE NO?

Green Book, miglior film agli Oscar 2019

Quasi un anno fa usciva Green Book nelle sale italiane. Il film, vincitore agli Oscar 2019, ha avuto un grande successo ma ha anche dato vita a grandi polemiche: secondo molti non era all’altezza del premio. Ma andiamo con ordine.

green book
Ali e Mortensen in una scena del film

Una storia vera

Il film di Peter Farrelly racconta la storia vera di due amici: il pianista jazz di colore Don Shirley (Mahershala Ali, premio Oscar per Moonlight) e il suo autista e bodyguard di origini italiane Tony Vallelonga (Viggo Mortensen), detto “Tony Lip”.

don shirley
Don Shirley

La storia inizia nel 1962 a New York ma ci si sposta poi negli Stati del sud dove Shirley deve fare un tour. Il film mostra il rapporto, spesso comico, tra Don e Tony. Don infatti è un colto musicista, Tony invece è un buttafuori ed è quindi molto più rozzo. I due diventano amici durante il viaggio e imparano molto l’uno dall’altro. Ciò che li rende uniti è anche la serie di guai (per motivi di razzismo) che devono affrontare. Interessante anche la situazione in cui si trova Don. Egli è vittima di razzismo come gli altri neri ma sta meglio di loro perché è colto e suona sempre per un pubblico ricco e bianco.

green book
Ali e Mortensen in una scena del film

La critica

La critica su Green Book si è divisa in due. Un’accusa rivolta al film è quella di essere un film come tanti altri, non molto originale, insomma non da premio Oscar. Inoltre molti hanno trovato il film razzista, tanto che Spike Lee ha tentato di andare via durante la premiazione. Sembra incredibile, ma non lo è. Infatti Green Book secondo alcuni racconta la storia dal punto di vista dei bianchi e non da quello dei neri.

green book
Mahershala Ali agli Oscar 2019

Nonostante tutto il film è riuscito. Per prima cosa è stato un enorme successo in termini di pubblico. Inoltre Green Book ha vari punti di forza anche secondo la critica. La regia è buona, così come i dialoghi e la fotografia. La recitazione di Ali e Mortensen è ottima come sempre. Infine il film non è mai noioso, ha un bel ritmo e riesce a far divertire e far riflettere.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>