,

GHOST, UNA STORIA D’AMORE DIVENTATA UN CULTO

GHOST, UNA STORIA D’AMORE DIVENTATA UN CULTO

Ghost, un film che ha fatto scuola

Nel 1990 usciva Ghost, il film del regista americano Jerry Zucker. Il capolavoro di Zucker ebbe un enorme successo in termini di pubblico, ma non è tutto. Il film infatti vinse anche ben due premi Oscar per la miglior sceneggiatura originale e per la miglior attrice non protagonista. Premi Oscar a parte, Ghost sarebbe comunque rimasto nella memoria di ognuno di noi soprattutto grazie a una delle scene più famose della storia della cinema, ovvero la celebre scena del vaso. Probabilmente, oltre alla famosa scena d’amore, il film di Zucker ebbe successo anche perché fu in grado di coniugare alcune caratteristiche della commedia rosa insieme ad altre più tipiche del genere thriller, andando così a creare un mix irresistibile.

Trama

Un giorno come un altro, un giovane e abile bancario di nome Sam Wheat perde la vita a causa dell’errore di un ladruncolo che doveva semplicemente derubarlo su ordine di un socio di Sam stesso. Tuttavia il fantasma di Sam ottiene il permesso di restare nel mondo dei vivi. Sam fa questo perché deve proteggere sua moglie, Molly Jensen, dai suoi nemici. Per fare ciò, il fantasma di Sam può contare sull’aiuto di una medium, Oda Mae Brown, la quale è in grado di comunicare con lui.

Cast

Nei panni di Sam Wheat, il protagonista, troviamo il talentuoso e affascinante Patrick Swayze.

ghost
Patrick Swayze

Nel ruolo di Molly Jensen, la moglie di Sam, c’è invece la bravissima Demi Moore.

ghost
Demi Moore

Infine, la parte della simpatica e gentile medium che viene in aiuto del povero Sam, è affidata ad un noto pezzo da novanta quale è Whoopi Goldberg. Fu proprio grazie a questo ruolo che la Goldberg si portò a casa la statuetta degli Oscar come miglior attrice non protagonista.

ghost
Whoopi Goldberg

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>