Cinema

Ewan McGregor alla regia dell’adattamento cinematografico di “Pastorale Americana”, capolavoro di Philip Roth

Cosa può sapere un bell’uomo scozzese di un ex atleta ebreo, sposato a una reginetta di bellezza, la cui tranquilla e borghese esistenza viene sconvolta quando la figlia sposa il movimento di protesta contro la guerra in Vietnam e diventa una terrorista  commettendo un atto criminale?  Lo scropriremo molto presto, visto che Ewan McGregor ha scelto l’adattamento cinematografico di uno dei capolavori di Philip Roth, Pastorale Americana, per il suo debutto alla regia. L’attore scozzese era già stato scelto come protagonista maschile, e verrà affiancato da Dakota Fanning e Jennifer Connelly. Per ora sappiamo anche che la sceneggiatura è stata scritta da John Romano e che le riprese del film cominceranno a settembre a Pittsburgh.

Philip Roth nel ’98 vinse il prestigioso premio Pulitzer per la narrativa per “Pastorale Americana”. 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!