30 anni senza Ugo Tognazzi
Cinema,  NEWS

30 anni senza Ugo Tognazzi: la celebrazione del maestro

30 anni senza Ugo Tognazzi: attore, regista e padre del cinema italiano. Ecco come vuole ricordarlo la sua città Cremona

A trent’anni dalla scomparsa del grande Ugo Tognazzi, la sua città natale Cremona e i suoi parenti vogliono ricordare il padre del cinema italiano. Considerato uno dei grandi della commedia italiana, assieme ad Alberto Sordi, Ugo Tognazzi ci lasciò il 27 ottobre 1990.

La celebrazione dei 30 anni senza Ugo Tognazzi

Per celebrare la triste scomparsa del celebre concittadino, il comune di Cremona, la famiglia ed il comitato a suo nome, ha organizzato due splendide iniziative: la proiezione dei suoi film ed un premio gastronomico.

30 anni senza Ugo Tognazzi

La proiezione del film La voglia matta

Con l’intento di mantenere viva la memoria dell’attore, martedì 27 ottobre alle 20.30 presso il Cinema-Teatro Filo di Cremona, verrà proiettato il film La voglia matta. Il film parla di un quarantenne che prova ad inserirsi in un gruppo di ragazzi adolescenti per capire che, purtroppo, c’è un età per tutto. Diretto da Luciano Salce e con la  musica di Ennio Morricone, il film vede Ugo Tognazzi come protagonista. Accanto a lui Catherine Spaak, al suo debutto. A introdurre la pellicola, parlerà Elena Mosconi, professoressa di storia del cinema presso l’università di Pavia. A causa delle nuove normative per il Covid, la presenza sarà consentita solo a 100 persone.

La competizione gastronomica

La seconda iniziativa si intitola A cena con Ugo ed è un premio gastronomico. Il progetto è nato dalla passione dell’attore per la cucina. Ugo scrisse infatti un ricettario, L’Abbuffone, in cui proponeva diverse ricette, tra cui le famose farfalle fucsia. A cena con Ugo coinvolge tutti i ristoranti della provincia di Cremona, che potranno presentare dei piatti dell’abbuffone o inventarne di nuovi ispirandosi ai film di Tognazzi. Le pietanze verranno poi giudicate da una giuria seguendo diversi parametri: originalità, impiattamento, qualità e sapore. La premiazione del piatto migliore avverrà infine il 5 dicembre, a discrezione della Strada del Gusto Cremonese.

Gli assessori Barbara Manfredini e Luca Burgazzi dichiarano:

«Siamo contenti di poter tornare a parlare di Ugo Tognazzi, celebrandone le indubbie capacità artistiche e collegando il suo amore per la cucina all’eccellenza della nostra gastronomia. Ugo Tognazzi, con la sua carriera e i suoi successi, ha portato il nome di Cremona nel mondo e a noi spetta ora il compito di ricordarlo nella maniera migliore possibile»

 

 MAM-e vi invita a leggere la pagina di Ugo Tognazzi del nostro dizionario del cinema! Una fonte affidabile per scoprire la vita e la carriera dell’attore.

Leggi anche:

Omaggio a Ugo Tognazzi
Tognazzi recita pensando a papà Ugo

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *