CHECCO ZALONE: POLEMICA PER IL TESTO “IMMIGRATO”

CHECCO ZALONE: POLEMICA PER IL TESTO “IMMIGRATO”

SCOPPIA LA POLEMICA PER LA CANZONE “IMMIGRATO”, LA COLONNA SONORA DEL NUOVO FILM DI CHECCO ZALONE

Checco Zalone nel centro della polemica di questi giorni. Nel mirino il testo “Immigrato”. “Immigrato” è il titolo della canzone con cui ha l’attore pugliese ha annunciato Tolo Tolo, il suo nuovo film. La polemica è sorta negli studi di Mediaset, durante la trasmissione condotta da Nicola Porro, Quarta Repubblica.”Su certi argomenti fare dell’ironia può diventare pericoloso” ha argomentato l’economista Giuliano Cazzola. Il quale ha interpretato il testo della canzone “Immigrato” come un’offesa agli immigrati fondata sugli stereotipi. Linea condivisa dal giornalista e scrittore Giulio Cavalli. Quest’ultimo spiega che la satira è da sempre stata concepita per deridere i potenti. Nel momento si attaccano i poveracci, cessa di essere satira. Si schiera invece con Checco Zalone il politico Daniele Capezzone. Questi rivendica la libertà di comporre una canzone a taglio ironico da parte di un comico e la libertà di ridere da parte dello spettatore.

checco zalone
Nicola Porro

“IMMIGRATO”: LA CANZONE COLONNA SONORA DI TOLO-TOLO

La canzone “Immigrato” con la quale Checco Zalone ha annunciato il suo nuovo film Tolo Tolo è stata un grande successo sul web. Ha confermato, se ancora ce ne fosse bisogno, il talento comico dell’attore pugliese. La canzone ha infatti ottenuto ben 2 milioni di visualizzazioni in solo due giorni ed ha inoltre innescato un’accesa polemica.

checco zalone
Checco Zalone

IL VIDEO DELLA CANZONE

Il video di “Immigrato” ripercorre la giornata-tipo di un italiano medio alle prese con gli immigrati. L’italiano viene interpretato dallo stesso Checco Zalone. Viene avvicinato da immigrati in diverse situazioni. Appena uscito dal supermercato infatti un immigrato si offre di portare il carrello per ottenere un’elemosina. Stesso approccio in una stazione di rifornimento. In questo caso un immigrato offre a Checco di far benzina. Infine davanti a un semaforo. Qui in cambio di qualche moneta l’immigrato si offre di pulire il parabrezza. Insomma, una serie di gag stereotipate. Gag che vogliono ironizzare lo scenario italiano di oggi. Uno scenario caratterizzato dal fenomeno immigrazione e al tempo stesso dalla carenza di lavoro. Problema che ovviamente non riguarda solo gli immigrati ma anche gli italiani stessi.

 

 

vedi anche nel nostro sito:

CHECCO ZALONE TOLO TOLO: COSA SAPPIAMO

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>