Alberto Angela
Spettacolo,  TV

BUON COMPLEANNO ALBERTO ANGELA: STANOTTE A SAN PIETRO

Alberto Angela compie 58 anni e Rai1 ripropone Stanotte a San Pietro: un viaggio alla scoperta dei tesori del Vaticano

Alberto Angela, il celebre divulgatore, compie 58 anni. Per questo motivo, oggi, 8 aprile, Rai1 lo omaggia trasmettendo Stanotte a San Pietro, il viaggio alla scoperta dei tesori del Vaticano. La trasmissione verrà trasmessa in prima serata, a partire dalle 21.25 sulla rete ammiraglia Rai. La diretta, come al solito, in streaming gratuito sul portale di Raiplay.

Alberto Angela: la carriera

Figlio di Piero Angela, Alberto ha recentemente superato per popolarità (soprattutto tra i più giovani) il padre. Un successo, quello social, che non era previsto nella carriera del secondo degli Angela.

Alberto, infatti, per formazione sarebbe paleontologo, e per una decina d’anni è stata questa la sua occupazione principale. Nella sua attività è stato impegnato a scavare negli angoli più sperduti del mondo: in Africa, in Mongolia, in Oman. L’anno del debutto in tv è il 1990, in Svizzera, su un canale della Televisione della Svizzera Italiana. La prima volta su Rai1 è invece nel 1993, insieme al padre Piero, con il programma Il pianeta dei dinosauri.

Da qui Alberto non s’è più fermato, lavorando sempre assieme al padre, a Quark e Superquark in qualità anche di autore. Per la Rai ha condotto, inoltre, Passaggio a Nord Ovest, Ulisse – Il piacere della scoperta e più recentemente il premiatissimo Meraviglie – La penisola dei tesori, l’affascinante programma che racconta i tesori del nostro Paese.

Alberto Angela

Alberto Angela

Stanotte a San Pietro: il programma di stasera in tv

Stasera Alberto Angela ci guiderà alla scoperta dei tesori artistici del Vaticano, un luogo che è stato per secoli centro di potere spirtuale e temporale; luogo di conflitti e mecenatismo. Stanotte a San Pietro è il risultato della collaborazione fra Rai e Vaticano per la produzione di uno spettacolare e suggestivo documentario girato con l’ausilio di droni, effetti speciali e l’inserimento di minifiction. Ospiti speciali, che hanno contribuito alla realizzazione, Carlo Verdone e Giancarlo Giannini.

Complice l’atmosfera notturna, sarà un piacere per i telespettatori seguire Angela nella scoperta (e riscoperta) di capolavori come la Pietà o la Cappella Sistina; ripercorrendo le tracce dell’anziano Michelangelo, che ad un certo punto si mescoleranno a quelle di un giovane Raffaello.

Non perdetevelo!

Potrebbero interessarti anche:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *