,

We Are Who We Are: stasera su Sky Atlantic la nuova serie

We Are Who We Are: stasera su Sky Atlantic la nuova serie

We Are Who We Are: stasera su Sky Atlantic la nuova serie di Luca Guadagnino

Stasera 9 ottobre alle 21.15 su Sky Atlantic e in streaming su Now Tv i primi due episodi di We Are Who We Are, la nuova serie tv di Luca Guadagnino, scritta assieme a Paolo Giordano e Francesca Manieri. Tocca il tema dell’adolescenza, quel periodo della vita in cui ognuno di noi è alla ricerca della propria identità.

La trama

Fraser, un ragazzo di 14 anni introverso e timido, si trasferisce da New York, con sua mamma Sarah e la fidanzata Maggie, in una base militare in Veneto. Entrambe fanno parte dell’esercito americano. Anche Caitlin, ragazzina a primo impatto sicura di sé e spavalda, vive da anni nella base con suo fratello maggiore Danny e il padre Richard. Jenny, la madre, non abita con loro; il suo rapporto con la figlia è, a giorni alterni, conflittuale.

Nel suo gruppo di amici, Caitlin è il punto cardine. Ne fanno parte Britney, Craig, Enrico, Valentina e Sam, ragazzo di Caitlin.

 

Il cast

Tra i nomi degli attori: Alice Braga (Maggie), Spence Moore II (Danny), Faith Alabi (Jenny), Francesca Scorsese (Britney), Ben Taylor (Sam), Corey Knight (Craig), Sebastiano Pigazzi (Enrico) e tanti altri.

Il regista è Luca Guadagnino; la serie tv è stata scritta assieme a Paolo Giordano e Francesca Manieri.

 

Le anticipazioni dei primi due episodi

Primo episodio

Fraser lascia New York per seguire la madre a Chioggia, in Italia. Una volta arrivato, mentre esplora la nuova cittadina, conosce un gruppo di ragazzi: tra questi c’è Caitlin. Si lascia trascinare in spiaggia e rimane da subito affascinato dalla ragazza, che sembra però ignorarlo. Il giorno dopo Fraser vede uscire Caitlin di nascosto, vestita con abiti maschili, e decide di seguirla.

Secondo episodio 

Caitlin vive alla base militare da un paio di anni. Il suo gruppo di amici è bello e solido, il suo ragazzo un po’ troppo noioso e possessivo. Il suo punto di riferimento è Richard, suo padre, mentre litiga spesso con la madre e il fratello. La conoscenza con Fraser la convince a guardarsi dentro, ad imparare a conoscersi davvero.

 

Le recensioni

New York Times

è un affresco vivente e finemente dettagliato di libido e intossicazione, con protagonisti  adolescenti che abitano i loro corpi come se fossero regali di compleanno appena scartati.

Vanity Fair 

Mozzafiato

Rolling stone

Sbalorditiva, a dir poco bellissima

Los Angeles Times

We are who we are è la serie tv perfetta per celebrare la fine di un’estate perduta

 

Leggi anche:

Sulla mia pelle: il film su Stefano Cucchi stasera su Rai Movie

Nero a metà 2 ultima puntata: Muzo tenta il suicidio

Nero a metà 3 si farà: il finale sembra aperto

Enola Holmes: il manifesto femminista

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Giulia Fossati
Articoli dell'Autore / Giulia Fossati

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>