ALEXANDRIA OCASIO-CORTEZ BEAUTY ROUTINE

ALEXANDRIA OCASIO-CORTEZ BEAUTY ROUTINE

La giovane Parlamentare USA racconta la sua beauty routine su Instagram e subito si apre la polemica

Basta scrivere o leggere le parole “beauty routine” e “parlamentare” nella stessa frase per percepire qualcosa che non va. Lo sentiamo a pelle: l’accostamento ci suona strano. Da un lato c’è una cosa seria come la politica (o almeno così ci hanno insegnato che dovrebbe essere). Dall’altro lato c’è invece qualcosa di frivolo, legato alla bellezza femminile fatta di creme, ombretti e rossetti.

La regola non scritta è tenere le due sfere tendenzialmente separate. Ma che succede quando una parlamentare parla tranquillamente della sua beauty routine sul suo profilo Instagram?

ALEXANDRIA NON HA TABÙ

Qualche settimana fa la più giovane parlamentare eletta al Congresso nella storia statunitense ha ancora una volta stupito per il suo uso spontaneo e diretto dei social.

Alexandria Ocasio-Cortez beauty routine
Alexandria fotografata mentre si scatta un selfie

Alexandria, originaria del Bronx, ha 29 anni e a novembre ha stupito tutti entrando al Congresso dopo aver battuto il candidato dell’establishment dei Democratici. La sua campagna elettorale, non potendo contare su grandi fondi, ha puntato molto sui social.

La Parlamentare usa dunque i social per comunicare il suo messaggio politico agli elettori. Alexandria però non si fa problemi nel toccare anche argomenti considerati più “leggeri” ed alterna considerazioni sulle tasse o i problemi climatici a riflessioni personali di vita quotidiana.

LA ALEXANDRIA OCASIO-CORTEZ BEAUTY ROUTINE

Qualche settiamana fa Alexandria ha risposto su Instagram alla richiesta di uno dei suoi followers di svelare i suoi segreti per la pelle.

Dopo aver dichiarato di essere una “vera nerd” per quanto riguarda la salute della pelle, la ragazza ha dedicato una serie di Instagram stories proprio alla sua beauty routine giornaliera.

Alexandria  Ocasio-Cortez Beauty Routine
La Beauty Routine di Alexandria pubblicata su Instagram

La “Alexandria Ocasio-Cortez beauty routine” prevede diversi passaggi che ricordano un po’ la Beauty Routine Coreana.

Come prima cosa è fondamentale detergere la pelle e rimuovere i residui di trucco. Se non si ha tempo di usare il detergente Alexandria consiglia le salviette, ma è sempre fondamentale che nei prodotti non ci sia alcol!

Il secondo step prevede un tonico seguito poi da un siero con principi attivi come la Vitamina C o il Retinoil. Infine si conclude il tutto con la crema idratante e la protezione solare che, secondo Alexandria, è la vera chiave per una pelle sana.

LE CRITICHE DEI DETRATTORI

L’Instagram story è stata accolta da pareri discordanti e sono stati molti i detrattori. Le critiche rivolte alla parlamentare statunitense sono legate al fatto che una donna nella sua posizione non dovrebbe mischiare argomenti seri di politica con consigli frivoli di bellezza. Alexandria, però, fa proprio il contrario e non ha paura che indossare o parlare del suo rossetto preferito possa in alcun modo sminuire le sue qualità di politica. 

Non è una novità che i politici moderni si sentano sempre più liberi di condividere alcuni aspetti personali sui social. Questo ha lo scopo di mantenere un rapporto più diretto e vicino con gli elettori. Tale fenomeno dunque non è legato al genere. Eppure non si può ignorare la relazione esistente tra donne, politica e aspetto estetico. 

Le donne, quando ricoprono incarichi istituzionali, vengono spesso analizzate non solo per le loro idee ma anche per il loro aspetto e stile. Sembra che gli elementi tradizionalmente femminili saltino subito agli occhi ogni qual volta una donna ricopre una posizione considerata tradizionalmente “maschile”. Questo ha fatto sì che per anni molte donne si “maschilizzassero” per risultare più conformi alle cariche che ricoprivano (si pensi a Margaret Thatcher o anche ad Angela Merkel) ed evitare che si parlasse più della loro scelta di outfit che delle loro idee politiche.

Ora, però, il vento sta cambiando, sostenuto da un femminismo che valorizza le scelte personali più che gli stereotipi di genere. Alexandria Ocasio-Cortez con la sua beauty routine e i suoi orecchini a cerchio ne è un esempio. Il suo atteggiamento contribuisce a normalizzare il fatto che elementi considerati femminili si mescolino con con quelli ritenuti tradizionalmente maschili mettendo in luce il loro essere costruzioni sociali. 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Vincenzo Piccolo
Articoli dell'Autore / Vincenzo Piccolo

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>