,

American Music Awards 2020: che notte!

American Music Awards 2020: che notte!

Gli AMA’s 2020 hanno visto il grande trionfo di Taylor Swift e un bel gruppo di artisti sfilare ed esibirsi in una magica notte a Los Angeles

La scorsa notte, il Microsoft Theater di Los Angeles ha ospitato gli attesi American Music Awards 2020. Il premio più ambito della serata è stato assegnato a Taylor Swift. Se volete scoprire questo e molto altro, inclusi i vincitori e le migliori performance, continuate a leggere l’articolo.

American Music Awards

Si è svolta nella serata del 22 novembre (in Italia era già lunedì 23, a partire dall’una di notte circa) la 48esima edizione degli American Music Awards. Si tratta di uno dei maggiori eventi statunitensi dedicati al mondo della musica, dopo i Grammy Awards e i Billboard Music Awards, in cui vengono premiati i migliori album e artisti dell’anno. Sono stati tramessi dalla ABC e, come già anticipato, si sono tenuti nello splendido Microsoft Theater, in California (che ospita, tra gli altri, anche i Grammy e gli Emmy Awards).

Host dell’evento è stata l’attrice americana Taraji P. Henson, anche se i vari premi sono stati presentati da diversi artisti (tra cui Megan Fox e Cara Delevingne). Le nomination erano state annunciate quasi un mese fa da Dua Lipa all’interno del programma Good Morning America. Gli artisti più nominati erano The Weeknd e Roddy Ricch con ben 8 candidature.
Gli AMA’s, quest’anno in particolare, sono stati importanti perchè, come ha ricordato la presentatrice: “mettono insieme la comunità musicale per celebrare quello che è il vero motore di tutti gli artisti – i fans”. Per ovvi motivi, l’audience è stata fortemente ristretta, e sono stati svolti i test su tutti i presenti.

Le performance live della serata

Ad aprire lo show sono stati Shawn Mendes e Justin Bieber, che hanno eseguito per la prima volta dal vivo il loro nuovo brano Monster. Bieber è tornato poi sul palco altro due volte, con le sue hit LonelyHoly.
Anche la performance di Billie Eilish è stata un debutto per il suo ultimo singolo Therefore I Am, uscito il 12 novembre.

A esibirsi poi Dua Lipa con una “intergalattica” esibizione di Levitating, Lewis Capaldi e anche Megan Thee Stallion (che aveva cinque nomination) alla loro prima performance sul palco degli American Music Awards, rispettivamente con la ballad Before You Go e il singolo Body. Dopo la nascita della figlia in agosto, è tornata sul palco anche Katy Perry (con la delicata e intima Only love), che debuttava all’evento proprio 10 anni fa con Firework.
Probabilmente la regina delle esibizioni è stata però Jennifer Lopez, che ha eseguito insieme a Maluma due delle canzoni tratte dalla colonna sonora del loro film Marry Me.

Taylor Swift

Grande vincitrice della serata è stata l’ex-reginetta del country, Taylor Swift. Sebbene assente poiché impegnata nella re-registrazione dei suoi primi cinque album, ha dominato vincendo il premio più ambito, Artist of the Year, migliore artista dell’anno. La cantante ha mandato un video di ringraziamento ai suoi fan, per il loro supporto nonostante la distanza e il periodo difficile, e per l’enorme successo del suo ultimo album Folklore. Pubblicato lo scorso 24 luglio, nelle sole prime 24 ore il disco ha totalizzato infatti 80,6 milioni di streaming, esordendo nei primi posti delle classifiche di tutto il mondo.

Guadagnandosi anche gli awards per il “video musicale dell’anno”, con Cardigan, tratta proprio da Folklore, e “migliore artista pop/rock femminile”, Taylor Swift ha raggiunto quota 32 in termini di totale dei premi vinti. È diventata così l’artista più premiata nella storia degli AMA’s, battendo il suo stesso precedente record (l’anno scorso aveva portato a casa il titolo di “artista del decennio”, assegnato in passato anche a Michael Jackson e ai Beatles). E i suoi fan non vedono l’ora di ascoltare i nuovi arrangiamenti degli album che l’hanno consacrata una delle cantanti più apprezzate dell’ultima decade.

taylor swift

I vincitori degli AMA’s 2020

Il numero totale delle categorie nominate all’evento è di 32. Oltre alle tre già citate vinte da Taylor Swift, si riporta sotto la lista dei principali premiati, in grassetto, (e rispettivi concorrenti sconfitti) agli American Music Awards di quest’anno.

Collaboration of the Year
Cardi B (featuring Megan Thee Stallion) — “WAP”
DaBaby (featuring Roddy Ricch) — “Rockstar”
Dan + Shay with Justin Bieber — “10,000 Hours”
Lady Gaga & Ariana Grande — “Rain On Me”
Megan Thee Stallion (featuring Beyoncé) — “Savage Remix”

New Artist of the Year
Lewis Capaldi
Doja Cat
DaBaby
Lil Baby
Roddy Ricch
Megan Thee Stallion

Favorite Social Artist
BTS 
Billie Eilish
EXO
Ariana Grande
NCT 127
Favorite Male Artist – Pop/Rock
Justin Bieber 
Post Malone
The Weeknd
Favorite Male Artist — Soul/R&B
Chris Brown
John Legend
The Weeknd
Favorite Female Artist – Rap/Hip Hop
Cardi B
Nicki Minaj 
Megan Thee Stallion

Favorite Album – Pop/Rock
Harry Styles, “Fine Line”
Taylor Swift, “folklore”
The Weeknd, “After Hours”

Favorite Album — Soul/R&B
Doja Cat — Hot Pink
Summer Walker — Over It
The Weeknd — After Hours

Favorite Song — Rap/Hip-Hop
Cardi B ft. Megan Thee Stallion — “WAP”
DaBaby ft. Roddy Ricch — “Rockstar”
Roddy Ricch — “The Box”

Favorite Song — Soul/R&B
Chris Brown (featuring Drake) — “No Guidance”
Summer Walker — “Playing Games”
The Weeknd — “Heartless”

Favorite Song — Pop/Rock
Lewis Capaldi — “Someone You Loved”
Dua Lipa — “Don’t Start Now”
Post Malone — “Circles”
Roddy Ricch — “The Box”
The Weeknd — “Blinding Lights”

Favorite Artist – Adult Contemporary
Lewis Capaldi
Jonas Brothers 
Maroon 5
Favorite Artist – Contemporary Ispirational 
Lauren Daigle
For King & Country
Kanye West
Favorite Artist – Electronic Dance Music (EDM)
Kygo
Lady Gaga
Marshmello
Trovate la lista completa dei vincitori sul sito ufficiale dell’evento.
LEGGI ANCHE:

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Chiara Anastasi
Meet the author / Chiara Anastasi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>