,

AMADEUS, FIORELLO E IL FESTIVAL DI SANREMO 2021

AMADEUS, FIORELLO E IL FESTIVAL DI SANREMO 2021

Ormai sembra cosa fatta: il Festival di Sanremo 2021 sarà condotto da Amadeus e Fiorello. Almeno a sentire la conversazione Instagram fra i due. Manca solo l’ufficialità da parte della Rai.

I due all’inizio erano molto titubanti all’idea di tornare all’Ariston con la prospettiva che il record incredibile dell’ultima edizione non fosse replicabile. Ora però il coronavirus ha cambiato tutto.

AMADEUS, FIORELLO E IL FESTIVAL DI SANREMO 2021 Ormai sembra cosa fatta: il Festival di Sanremo 2021 sarà condotto da Amadeus e Fiorello.
Ormai sembra cosa fatta: il Festival di Sanremo 2021 sarà condotto da Amadeus e Fiorello.

La chiacchierata su Instagram

Già qualche giorno fa Amadeus aveva  detto che il prossimo sarà il primo festival di Sanremo dopo il coronavirus e non il suo secondo.

Ieri, poi,  in una nuova diretta con Fiorello  ha anche svelato qualcosa in più su come vorrebbe organizzare il rapporto con l’amico: “Avrai più spazio sul palco. L’anno scorso ho saputo ad agosto di farlo stavolta partiamo con qualche mese di vantaggio”, con Fiorello che sottolinea “Tu sei il presidente del Consiglio, io sono il Di Maio del festival”. Lo showman siciliano poi spiega di voler richiamare Vincenzo Mollica per il balconcino data l’eccezionalità del prossimo festival.

AMADEUS, FIORELLO E IL FESTIVAL DI SANREMO 2021 Il primo pensiero è per l'amico Jovanotti
Il primo pensiero è per l’amico Jovanotti

Prime ipotesi sugli ospiti

Fra il serio e il faceto, come sono soliti fare i due grandi amici, parlano anche dei probabili ospiti.

Dopo mesi senza concerti, osserva Fiorello, «vorranno venire tutti a Sanremo». Il primo pensiero è per l’amico Jovanotti, ma Amadeus  è cauto: «Credo che i cantanti abbiano bisogno di un progetto. Speriamo che ci sia».

Anche il secondo nome che esce per i superospiti è di grande peso. “Sarebbe bellissimo avere Vasco Rossi la prima sera che fa un’irruzione sul palco con Vita spericolata”. Fiorello, con l’ironia che lo contraddistingue, spiega poi che Amadeus dovrebbe entrare con delle mutande con davanti scritto Ariston e dietro la foto di  Bugo e Morgan, che dovrebbero essere richiamati. E  propone anche delle nuove reunion dopo i Ricchi e Poveri: “Ricongiungerei Benji & Fede, gli 883 e i Lunapop”.

AMADEUS, FIORELLO E IL FESTIVAL DI SANREMO 2021 “Sarebbe bellissimo avere Vasco Rossi la prima sera che fa un’irruzione sul palco con Vita spericolata”
“Sarebbe bellissimo avere Vasco Rossi la prima sera che fa un’irruzione sul palco con Vita spericolata”

Fiorello si ritira dalle scene?

Fiorello poi torna serio e spiega che la sua carriera potrebbe chiudersi dopo il Festival di Sanremo 2021: “Faccio Sanremo, come va va, e chiudo la carriera. È pesante fare Sanremo. Te ne dicono di tutti i colori. Non ho il carattere giusto, eppure l’ho fatto. Amadeus mi ha convinto e mi convincerà pure stavolta. Potrebbe essere l’ultima cosa. Mica devo andare avanti fino a 80 anni. Ho fatto pure troppo. Largo ai giovani. Chiudo e basta”.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>