,

OLIVETTI LA FORZA DI UN SOGNO RACCONTA ADRIANO

OLIVETTI LA FORZA DI UN SOGNO RACCONTA ADRIANO

Arriva stasera la mini serie dedicata al grande imprenditore piemontese: “La forza di un sogno” racconta Adriano Olivetti

Adriano Olivetti la forza di un sogno

Adriano Olivetti la forza di un sogno,è la miniserie dedicata all’imprenditore piemontese, misteriosamente scomparso durante un viaggio in Svizzera. La RAI restituisce all’Italia un bel pezzo di storia del suo dopoguerra.  Adriano, figlio dell’ingegnere Camillo Olivetti,  sognava una fabbrica che fosse luogo di sviluppo morale e culturale. Una splendida utopia che divenne realtà. Il successo produttivo non doveva più essere raggiunto a discapito degli operai, ma insieme a loro, migliorandone le condizioni di vita. Un cambiamento di coscienza che derivò, in parte, dalla sua diretta esperienza di lavoro in fabbrica.

Il cast

Con la regia di Michele Soavi, hanno fatto parte del cast: Luca Zingaretti (Adriano Olivetti), Francesca Cavallin (Paola, la moglie), Massimo Poggio (l’amico e socio Mauro Barale). Prodotto da Rai Fiction e Casanova Multimedia.

Adriano olivetti
Adriano Olivetti in fabbrica con gli operai

La fabbrica

Adriano Olivetti, appena dodicenne, venne mandato a fare esperienza di lavoro in fabbrica dal padre, sempre ricordato come personaggio rigido e austero. Alla sua morte, tocca ad Adriano gestire l’azienda di famiglia. Quindi alla Olivetti&Co impone una guida innovativa e ispirata. Dopo una serie di contrasti con la famiglia e i soci imprenditori, Adriano viene allontanato: il fratello prende il suo posto. Durante l’assenza, Olivetti si dedica alla costruzione in zone rurali di centri di solidarietà ed economie alternative. Solo la morte prematura del fratello lo riporterà in azienda. Contro l’opinione di soci e investitori, Olivetti fa costruire una fabbrica a Pozzuoli, allora una delle aree più bisognose ed economicamente depresse del paese. Ma le invidie e i tradimenti non tardano ad arrivare…

olivetti la forza di un sogno stasera in tv
La Lettera 22 Olivetti è conservata al MOMA di New York

Il design più amato di olivetti

Alcuni prodotti Olivetti sono ormai un’icona del design internazionale. Una su tutte, la macchina da scrivere “Lettera 22“. Pratica ed ergonomica, è ormai un  pezzo da collezione, tanto da essere esposta al MOMA di New York.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>