eros ramazzotti
Musica,  Spettacolo

28 ottobre 2021: buon compleanno Eros Ramazzotti!

28 ottobre 2021: MAM-e festeggia il compleanno di un grande della musica italiana, Eros Ramazzotti

Il 28 ottobre il cantautore Eros Ramazzotti festeggia i suoi 58 anni e noi di MAM-e vogliamo celebrarlo così.

Eros è riconosciuto come uno dei cantanti di maggiore successo della musica leggera in Italia, del pop rock e del pop latino. Dagli anni ottanta la sua carriera l’ha portato a raggiungere anche il panorama musicale internazionale. Dal 1984 sono stati quasi 60 milioni i suoi dischi venduti in tutto il mondo. Il cantante vanta numerose collaborazioni artistiche con personaggi di spicco, come Anastacia, Luis Fonsi, Andrea Bocelli, Ricky Martin, Luciano Pavarotti e non solo. Gli sono stati riconosciuti molti premi soprattutto per aver promosso la musica italiana nel mondo.

eros ramazzotti

Eros Ramazzotti: la vita

Eros Ramazzotti nasce il 28 ottobre 1963 a Cinecittà, dove trascorre la sua infanzia sognando già di diventare un cantante. Per lui l’esperienza scolastica al liceo è breve, perché pensa solo alla musica e vuole realizzare il proprio sogno.

Con l’inizio degli anni ’80, Eros riesce a ottenere un contratto discografico dopo aver partecipato ad un concorso musicale. Si trasferisce allora a Milano, con la mamma e il fratello.

Il successo arriva d’improvviso con la sua selezione, e poi vittoria, nelle nuove proposte del Festival di Sanremo dell’84. A farlo vincere è il singolo Terra promessa, che viene pubblicato in tutta Europa, con la prospettiva di rendere Eros fin da subito una figura internazionale.

eros ramazzotti
Eros Ramazzotti al Festival di Sanremo del 1984.

Nel 1985 e nel 1986 il cantante torna al Festival di Sanremo, conquistando il pubblico con il singolo Adesso tu. L’album In certi momenti ottiene una risonanza sconfinata, portando Eros in tournèe per nove lunghi mesi. I fans aumentano di anno in anno, soprattutto con il mini-album Musica è del 1988, dove il cantante dimostra di aver conquistato la maturità artistica.

Con il suo quinto album In ogni senso, Eros Ramazzotti è il primo italiano a esibirsi sul palco del Radio City Music Hall a New York, esaurendo anche i posti disponibili in platea.

Gli anni ’90: un successo dopo l’altro

Negli anni ’90, Eros registra il videoclip di Cose della vita, diretto dal regista Spike Lee, il quale prima di allora non aveva mai girato per un artista bianco. Questi sono anni di enorme successo per il cantante, che intrattiene un’esperienza formidabile con Pino Daniele e Jovanotti, ma anche con artisti di fama mondiale come Elton John, Joe Cocker e Rob Stewart.

In questo periodo, nel 1996, arriva anche una grande gioia personale per Eros, che diventa papà di Aurora, avuta con Michelle Hunziker. Nei successivi mesi si dedica interamente alla figlia, dimostrando di essere un padre straordinario.

eros ramazzotti
Eros e la figlia Aurora nel 1996.

Nel 1998 Eros parte per una tournèe in Europa, negli Stati Uniti e nell’America del Sud. In questo periodo partecipa al Pavarotti and Friends, cantando al fianco del grandissimo Luciano Pavarotti. Pochi mesi dopo, nel 1999, riceve il premio come miglior artista musicale internazionale all’Echo Award di Amburgo. In 20 anni di carriera, Eros Ramazzotti raggiunge un incredibile successo vendendo più di 30 milioni di copie dei suoi dischi.

Nel 2003, dopo la separazione dalla Hunziker, pubblica l’album 9, dove racconta gli ultimi anni travagliati che hanno fortificato il suo modo di essere.

Gli ultimi anni della sua carriera fino ad oggi sono stati caratterizzati da una serie di singoli di vario successo, come Vita ce n’è, In primo piano e Per le strade una canzone, dove collabora con Luis Fonsi.

Eros Ramazzotti si è separato l’anno scorso dalla moglie Marica Pellegrinelli, con la quale ha avuto due bambini.

Curiosità sul cantante

  • Eros Ramazzotti da bambino ha fatto la comparsa nel celebre film Amarcord di Federico Fellini. Egli compare in una scena di lancio di palle di neve tra dei bambini.
  • Il cantante intratteneva un’amicizia molto stretta con Pino Daniele, un altro cantante che ha fatto la storia della musica italiana. È stato proprio Eros ad annunciare la morte dell’amico nel 2015 tramite i social.
  • Eros è nato nella periferia di Roma, a Cinecittà, un posto che lui non ha mai dimenticato. Infatti, nella canzone con cui si presentò a Sanremo nel 1986 compare il verso: “nato ai bordi di periferia, dove i tram non vanno avanti più; dove l’aria è popolare, è più facile sognare, che guardare in faccia la realtà“. E neanche la sua città lo dimentica. Quest’anno, infatti, gli è stato dedicato un intero murale nelle case del Lamaro.
eros ramazzotti
Il murale dedicato a Eros Ramazzotti a Cinecittà.

Leggi anche:
Morto Eddie Van Halen: l’addio al grande chitarrista rock

BUON COMPLEANNO JULIA ROBERTS

PINO DANIELE: LA SCOMPARSA E L’INEDITO PROFETICO

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *