,

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTI: 65 NUOVI CASI

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTI: 65 NUOVI CASI

Coronavirus, aggiornamenti: nuovi casi

La marcia del Coronavirus non si arresta, secondo gli aggiornamenti: sono 65 i nuovi casi di contagio contati nella Diamond Princess, nave da crociera ferma nella baia di Yokohama, in Giappone. Il numero totale, così, sale a 135 individui. Nel mondo le vittime dell’epidemia sono 910, di cui 908 in Cina.

La nave in questione è stata isolata dopo che un passeggero, sbarcato a Hong Kong, è stato trovato contagiato.

Coronavirus: incubazione

Secondo nuovi studi condotti da China Daily, inoltre, il periodo di incubazione sarebbe più lungo del previsto. Nei casi più rari, infatti, il tempo utile per scoprire il contagio salirebbe a 24 giorni. La ricerca è fondata su un’indagine condotta su un campione di 1.099 pazienti, selezionati da 552 ospedali in Cina. L’intervallo medio di incubazione, invece, sarebbe di 3 giorni.

Coronavirus aggiornamenti
Agente patogeno del Coronavirus

Coronavirus, aggiornamenti sui contagi

I contagiati in Cina, secondo le ultime news, sarebbero 40.171, le persone sotto osservazione 187.518; 32181 i pazienti dimessi. I casi gravi risultano essere 296, di cui 258 nella provincia di Hubei, l’epicentro.

Sempre in Cina sarebbero 27 gli stranieri contagiati: lo ha riferito il portavoce del ministero degli Esteri.

Se ci spostiamo, invece, fuori dai confini cinesi, vediamo che le vittime sono solamente due, a Hong Kong e nelle Filippine. I casi di infezione, intanto, sono saliti a 350 in circa 30 Paesi.

Coronavirus aggiornamenti

Secondo una recente indagine, le vittime del Coronavirus avrebbero superato quelle della Sars, epidemia nata sempre in Cina nel 2003, che uccise 774 persone.

Anche se il virus pare avere ritmi di diffusione più lenti all’estero, è consigliata cautela. Ogni Paese, infatti, deve essere pronto all’arrivo del virus. “Il contenimento resta il nostro obiettivo, ma tutti i Paesi devono usare la finestra dell’opportunità creata dalla strategia di contenimento”, ha affermato il direttore generale dell’OMS.

Quest’ultimo ha inoltre annunciato la partenza di una missione di esperti internazionali per la Cina: essa avrà lo scopo di coordinare la risposta all’epidemia.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Francesca Volpe
Articoli dell'Autore / Francesca Volpe

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>