spelacchio
Roma

Torna Spelacchio, simbolo natalizio a Roma

Anche quest’anno l’installazione dell’albero in Piazza Venezia: torna Spelacchio, simbolo natalizio a Roma.

piazza Venezia è stata conclusa da poco la realizzazione dell’albero di Natale di Roma. I lavori hanno portato nel cuore della città il tradizionale abete natalizio. Quest’anno l’operazione non è sponsorizzata da Netflix ma dal Campidoglio: torna Spelacchio, simbolo natalizio di Roma.

spelacchio

L’albero è stato inaugurato l’8 dicembre

I lavori di montaggio e di allestimento di Spelacchio, l’albero di Natale di Roma diventato famoso in tutto il mondo, si sono concluse, regalando spettacolo in Piazza Venezia. Poco dopo aver salutato Tom Cruise, ecco che il cuore di Roma accoglie una nuova star: Spelacchio. La scelta di quest’anno è stata un abete naturale di tipo Abies Nordmanniana, 23 metri di altezza e con un diametro di 12 metri. A fornirlo un vivaio in provincia di Varese: per issarlo sui camion ci sono voluti tre giorni, poi è stato trasportato direttamente nella Capitale. Ma lo spettacolo non finisce qui: è illuminato con 100mila luci a led (lo scorso anno erano 80.000) e decorato con 800 sfere in quattro colori (rosso, argento, oro intenso e oro chiaro). Ad inaugurarlo lo scorso 8 dicembre, come da tradizione, la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Ma per quest’anno non ci saranno sponsor e i costi saranno sostenuti interamente dal Comune di Roma: dal trasporto, all’installazione installazione e allestimento, per un totale di circa 140mila euro.

Spelacchio, simbolo natalizio di Roma 2020

Virginia Raggi così dichiara:

“Anche quest’anno torna il nostro “Spelacchio”, l’albero di Natale di Roma ormai famoso in tutto il mondo. In questo momento difficile per tutti i cittadini vogliamo che queste luci mantengano accesa la speranza di un Natale sereno ma soprattutto diano la forza a tutti noi per resistere e superare insieme la sfida dell’emergenza sanitaria”.

Spelacchio versione 2020, l’albero di Natale più famoso d’Italia, è stato acceso ed inaugurato ufficialmente e sembra piacere molto ai cittadini: molti sono coloro che si fermano per fotografarlo, con i primi commenti che lo promuovono a pieni voti.

Torna così un albero che da speranza, nonostante il difficile periodo che si sta attraversando. Spelacchio come simbolo di Roma che non cede e che, nonostante tutto, si appresta a festeggiare questo primo (e si spera ultimo) Natale sui generis.

LEGGI ANCHE:

Alberi di Natale dal Mondo: un giro tra le luci del Globo 

Albero di Natale Swarovski 2020 in Galleria a Milano 

Christmas Jumper Day: come festeggiarlo

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *