si può sciare?
NEWS,  sport

Si può sciare? Chiarimenti in questione

Si può sciare durante questa stagione invernale?

Si può andare a sciare? questo è uno degli interrogativi che tutti gli appassionasti della neve si stanno domandando alla vigilia della stagione sciistica 2020/2021.

Il dubbio sarà definitivamente chiarito nero su bianco dal premier Conte nel Dpcm del 3 dicembre.

Il premier in questi giorni ha ravvisato che: «Affrontare le festività natalizie senza cautele aggiuntive sarebbe da irresponsabili». Quello che non si vuole ripetere è quanto successo durante il mese di Agosto nei resort balneari. Dare il via alle vacanze in montagna in occasione del Natale, potrebbe essere causa di una terza ondata di contagi.

Questo tema ha alzato notevoli polemiche a palazzo Chigi durante il consiglio dei ministri. Nonostante le pressioni, sollevate per gli sborsi di denaro necessari a fronte alla chiusura, Giuseppe Conte ha mostrato fermezza per non commettere lo stesso errore delle vacanze estive.

Cosa si è detto durante l’ultimo consiglio dei ministri

Durante l’ultimo consiglio dei ministri, Vincenzo Spadafora in qualità di ministro dello sport, insieme a Federico D’inca, ministro per i rapporti con il parlamento del governo, hanno portato le istanze di tutto il settore della neve.

Giuseppe Conte ha dichiarato che sta lavorando su una proposta condivisa con la Francia e la Germania per chiudere gli impianti da scii durante le vacanze natalizie.

Inoltre il premier Conte ha espresso l’intenzione di voler prolungare il coprifuoco sicuramente fino alla befana.

Si può sciare? L’appello di Tomba e della Brignone sull’apertura degli impianti

Si può sciare?

Il campione di scii da discesa Alberto Tomba ha rilasciato in un’intervista il suo parere su questo tema molto dibattuto. Lo sci in quanto sport individuale e all’aperto, potrebbe essere praticato nel rispetto delle norme di contenimento. L’acceso agli impianti di risalita potrebbe essere contingentato in modo permettere il distanziamento degli utenti.

Il problema potrebbe porsi per gli apres ski e gli alberghi, i quali potrebbero comunque continuare la propria attività rispettando le stesse norme che sono adottate in città.

Leggi anche: 

Emergenza Covid, Beppe Sala: La sanità lombarda è tutta da rifare;

Natale 2020: previsto lockdown per l’Italia?

L’orologio è l’oggetto desiderio di questo Natale 2020

Editor: Giovanni Battista Bonfante 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *