polemiche San Siro
NEWS

Polemiche San Siro: il sindaco Beppe Sala risponde a Massimo Moratti

Polemiche San Siro: il sindaco di Milano Beppe Sala provoca Massimo Moratti

Il sindaco di Milano Beppe Sala lancia una provocazione a Massimo Moratti, che ha aderito al Comitato Sì Meazza di recente istituzione: così si stanno scatenando le polemiche circa San Siro.

La situazione dello Stadio San Siro

Nelle ultime settimane, al centro del dibattito milanese, c’è lo stadio di San Siro. Dopo le volontà espresse dalle squadre di casa Inter e Milan, per la costruzione di un nuovo stadio, più moderno, è nato l’appena domenica passata il “Comitato sì Meazza”, un comitato contro l’abbattimento dello stadio storico di Milano. In campo, da una parte, ci sono diversi progetti: quello di non toccare lo stadio fino al 2026 o per esempio quello di costruire un nuovo stadio a fianco del Meazza, per poi abbattere quest’ultimo successivamente. Dall’altra parte invece, domenica è nato un Comitato Sì Meazza, per salvare e difendere appunto la Scala del calcio milanese.

polemiche San Siro
Uno dei progetti per lo stadio San Siro

Beppe Sala e Massimo Moratti: cosa succede

Al Comitato contro l’abbattimento dello Stadio Meazza, cui hanno aderito numerose personalità del mondo della politica e dello spettacolo, ha aderito anche Massimo Moratti. Ex Presidente, e poi anche onorario, della squadra nero azzurra, si schiera ora, insieme alla moglie, a favore dello stadio Meazza. Ed è proprio lui, insieme a Sala, protagonista per le polemiche sorte circa San Siro.

La provocazione di Beppe Sala

In occasione dell’inaugurazione della nuova sede dell’azienda “NTT DATA” di ieri, martedì 16 novembre, il sindaco milanese ha colto l’occasione per rispondere all’appello trasversale del Comitato Sì Meazza per salvare San Siro. Queste le parole di Sala:

Il tema del vecchio stadio è molto semplice: tenere in funzione uno stadio del genere, fare una buona manutenzione, tenerlo in sicurezza è qualcosa che costa tra i 5 e i 10 milioni l’anno. Tra tanti che si fanno avanti, non so penso a Moratti, se lo vogliono acquistare, noi siamo felicissimi. Il problema vero è che il Comune di  Milano non può per il bene dei cittadini di Milano tenersi dei costi per degli impianti inutilizzati.

Così Beppe Sala, risponde al comitato, sollevando le polemiche su San Siro, e chiedendo che ne trovino un uso per poterlo mantenere in vita. In sostanza… se vogliono salvare il Meazza, che uno come Moratti se lo compri!

polemiche San Siro
Massimo Moratti e Beppe Sala

 

Massimo Moratti ha da dire la sua

Anche Massimo Moratti però risponde a Sala, commentando le sue parole di provocazione, dicendo: “mi dispiace che il sindaco se la sia presa così e che abbia avuto questa notevole caduta di stile nella risposta che ha dato”. Ribadisce anche che il Comitato vuole mantenere lo stadio Meazza per continuare ad avere Inter e Milan. Aggiunge che con le sue parole, il sindaco Sala dà per scontata la costruzione del nuovo stadio, ma è ovvio che non è possibile tenerli entrambi.

Leggi anche:

Cresce il Comitato per lo Stadio San Siro: più di 100 le adesioni per il “Sì Meazza”

San Siro nuovo: stadio e distretto per la città di Milano

Nuovo stadio Milano: arrivata la delibera della Giunta

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *