Morto Giampiero Galezzi
NEWS

Morto Giampiero Galeazzi, aveva 75 anni ed era malato da tempo

Morto Giampiero Galeazzi, ex giornalista sportivo, memorabili le sue telecronache di canottaggio

È morto Giampiero Galeazzi, ex telecronista sportivo della Rai, aveva 75 anni ed era affetto da tempo da una grave forma di diabete.

Nato a Roma il 18 maggio 1946, Galeazzi, conosciuto col nome di Bisteccone, si  laurea in economia a pieni voti. Dopo la laurea era diventato professionista di canottaggio, vincendo il campionato italiano del singolo nel 1967.

Dopo aver lavorato per un periodo negli uffici Marketing della FIAT,  è entrato in Rai come giornalista sportivo prima alla radio e poi in tv, prima alla Domenica Sportiva e poi a Mercoledì Sport.

Di lui si ricordano le telecronache degli eventi sportivi come la mitica medaglia d’oro dei fratelli Abbagnale a Seul nel 1988. Negli Anni Ottanta fu anche inviato della Ds per gli incontri più importanti della Serie A.

Nel 1986 svolse uno dei suoi pochi servizi giornalistici non sportivi: fu l’inviato RAI all’incontro fra Gorbačëv e Reagan a Reykjavík, dove si trovava per l’incontro di Coppa dei Campioni fra Valur e Juventus.

Dal 1992 al 1999 ha condotto 90esimo minuto e ha partecipato alla conduzione del festival di Sanremo del 1996 con Pippo Baudo. Nel 2010 e nel 2012 ha partecipato a Notti Mondiali e Notti Europee, entrambe trasmissioni Rai.

L’ultima sua apparizione televisiva risale a tre anni fa a Domenica In.

Leggi anche:

Federica Cavenati: morta la stella nascente di 16Arlington

Kiton: morto il visionario fondatore Ciro Paone

Addio al canone Rai in bolletta: dal 2023 cosa cambierà

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *