Joe Biden ottiene più di 80 milioni di voti: è record per la storia americana

Joe Biden ottiene più di 80 milioni di voti: è record per la storia americana

USA: è record assoluto nella storia americana, con più di 80 milioni di voti a favore del democratico Biden

Il nuovo presidente americano eletto Joe Biden ha ottenuto il record assoluto dei voti, ben più di 80 milioni (80.026.721). Il calcolo aggiornato è stato riportato dall’emittente televisiva Cbs. Nel complesso, l’affluenza alle elezioni presidenziali 2020 è stata altissima. Anche lo sconfitto Donald Trump, infatti, ha ottenuto 73.890.295 voti, diventando il secondo più votato di sempre.

Al terzo posto si posiziona Barack Obama, che nelle elezioni del 2008 per il primo mandato ottenne quasi 70 milioni di consensi.

A fare la differenza quest’anno è stata soprattutto la popolazione giovane. Uno studio del Center for Information & Research on civic learning and engagement (Circle) ha evidenziato che una porzione tra il 50% e il 55% dei giovani tra i 18 e i 29 anni si è recata alle urne, aumentando in maniera consistente l’affluenza giovanile del 2016. È probabile che la maggior parte dei loro voti sia andata al candidato democratico Joe Biden. Ad interessare, infatti, sono soprattutto le tematiche ambientali e climatiche verso cui Biden ha dimostrato grande interesse.

Intanto, Donald Trump ha incitato i suoi sostenitori in Pennsylvania a ribaltare gli esiti delle votazioni, nonostante sia già stata avviata la transizione per l’insediamento del nuovo presidente eletto. Le autorità statali della Pennsylvania, però, hanno già confermato la vittoria di Biden nei voti, che ha ottenuto un vantaggio di quasi 80mila schede. Trump ha anche annunciato di aver perdonato Michael Flynn, suo ex consigliere della sicurezza nazionale colpevole di aver mentito sui propri contatti russi all’FBI.

Biden però rivendica il rispetto del risultato delle elezioni libere, che «va onorato, perché gli Americani non accetterebbero altro». Egli auspica la fine delle continue divisioni, per poter sconfiggere insieme questa pandemia devastante: «Dobbiamo raddoppiare gli sforzi, lottare contro questo virus è un dovere comune» ha affermato.

biden voti
Joe Biden.

Biden ottiene il record di voti, ma c’è preoccupazione per la pandemia

In periodo di Thanksgiving, il Giorno del Ringraziamento, Biden chiede di lasciare da parte gli scontri reciproci e favorire invece uno sforzo comune contro l’unico nemico che è il virus. «Il governo federale farà tutto ciò che è possibile e necessario. Arriveranno i vaccini, ma per ora ognuno deve fare la sua parte. Indossate la mascherina, è un atto di patriottismo» ha affermato.

Negli Stati Uniti c’è molta preoccupazione al momento. Molte persone si sono già messe in viaggio per trascorrere le vacanze natalizie altrove, ma il nuovo presidente eletto invita a festeggiare in famiglia, con una stretta cerchia di parenti.

Il virus continua a correre veloce negli stati americani e sembra non volersi fermare. La curva dei contagi è in continua crescita: al giorno si hanno tra i 150 e i 170mila nuovi casi. Gli ospedali si trovano in grosse difficoltà. La media dei ricoveri è aumentata del 48% nelle ultime due settimane. Gli Stati Uniti sono attualmente il Paese più colpito per casi totali, più di 12 milioni, e per vittime, quasi 260mila.

Biden ha dimostrato vicinanza a tutte le famiglie che hanno perso i propri cari a causa della pandemia: «So cosa voglia dire trovarsi a tavola con una sedia vuota, soprattutto in giorni di festa come questi».

Leggi anche:

Trump ha autorizzato la transizione per l’insediamento di Biden

USA: divorzio in vista per Melania e Donald Trump?

USA – Biden presenta un piano anti-Covid: “Se Trump rifiuta moriranno altre persone

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Susanna Bosio
Meet the author / Susanna Bosio

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>