Israel Kamakawiwo’ole: il doodle Google celebra Bruddah IZ

Israel Kamakawiwo’ole: il doodle Google celebra Bruddah IZ

Israel Kamakawiwo’ole, il doodle di Google celebra il cantante hawaiano

Israel Kamakawiwo’ole sul doodle di Google. E’ lui il personaggio che appare nella pagina principale al posto del classico logo del motore di ricerca. Famoso per aver portato al successo mondiale le versioni con l’ukulele di “Somewhere over the rainbow” e What a wonderful world. La prima, appunto, è quella che potrete ascoltare se cliccate sul doodle di Google.

Il musicista, conosciuto anche con gli pseudonimi di Bruddah Iz o Bradda Iz (o semplicemente Iz), era nato a Honolulu, nelle Hawaii, il 20 maggio 1959. Oggi, dunque, avrebbe avuto 61 anni. Avrebbe, perché Israel Kamakawiwo’ ole è scomparso precocemente il 26 giugno del 1977, a soli 38 anni.

Iz (il gigante buono), negli ultimi anni della sua vita, aveva sviluppato una forma di obesità invalidante, che lo aveva portato a pesare circa 343 kg, con gravi ripercussioni sulla sua salute, come è facile immaginare.

israel kamakawiwo'ole doodle

 

Google, in questo anniversario, ha deciso di celebrarlo così: felice, con il suo ukulele e la camicia hawaiana, a cantare un pezzo antico e meraviglioso. Over the rainbow, infatti, è stata cantata per la prima volta nel 1939 da Judy Garland.

Ciao Iz, grazie per la tua musica!

Potrebbe interessarti leggere anche:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Federico Demitry
Articoli dell'Autore / Federico Demitry

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>