franco cerri
NEWS

Franco Cerri morto lunedì 18 ottobre 2021: carriera e malattia

Franco Cerri morto lunedì 18 ottobre 2021: carriera e malattia

Franco Cerri, apprezzato jazzista italiano di fama internazionale, è morto oggi, lunedì 18 ottobre 2021, all’età di 95 anni. Lo comunica Intra, amico e collega. Scopri di più su Franco Cerri nel Dizionario dello spettacolo di MAM-e.it, alla voce dedicata.

La carriera del chitarrista jazz Franco Cerri: l'”uomo in ammollo” che collaborò con Mina e altre leggende

Franco Cerri è morto a 95 anni: era nato il 29 gennaio 1926 e ha collezionato grandi successi nella sua carriera. Era un jazzista noto in tutto il mondo. In Italia, si rese noto anche al grande pubblico grazie alla sua interpretazione in una pubblicità di un detersivo, dove interpretava “l’uomo in ammollo”. Ha composto ben 35 album e ha lavorato al fianco di numerose leggende in campo musicale. Tra queste, citiamo Dizzy Gillespie e Gorni Kramer. E poi Chet Baker e Billie Holiday. In Italia lavorò al fianco anche di Renato Carosone, e Johnny Dorelli, Roberto Vecchioni e la tigre di Cremona, Mina. Lavorò anche con il collega milanese Enzo Jannacci (morto nel 2013). Ma a comunicare che Franco Cerri è morto, è stato il pianista Enrico Intra. Con lui, aveva fondato la Civica Scuola di Jazz:

«Abbiamo suonato insieme per mezzo secolo abitando insieme questo mondo del suono cui mancherà un ottimo docente di chitarra, perché Franco riusciva a cominciare tutta la sua esperienza e personalità d’uomo, era molto comunicativo, disponibile, educato, civile, umano, quelle belle doti che dovrebbero avere tutti quanti, era fortunato chi lo frequentava e quindi anche gli studenti».

franco cerri
L’artista milanese Franco Cerri, morto a 95 anni

La malattia: il cordoglio del figlio e gli ultimi saluti all’artista milanese

Al momento, la malattia e la causa della morte sono ancora sconosciute. Ma gli ultimi saluti non hanno tardato ad arrivare. Il figlio Nicolas Cerri, su Facebook, ha pubblicato una foto con tre chitarre, accompagnate dalla seguente didascalia:

“Le sette note e le tre chitarre salutano con tanto affetto Franco Cerri, grande musicista e grande uomo. Fai buon viaggio, babbo”.

E anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha ricordato l’artista Milanese con un tempestivo post su Twitter:

Leggi anche

Louis Armstrong: 50 anni fa moriva il più celebre musicista jazz del XX secolo

Jean Paul Belmondo film e carriera dell’attore morto a 88 anni

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *