Ecobonus auto 2021
NEWS

Ecobonus auto 2021: come funzionano i nuovi incentivi disponibili dal 27 ottobre

Dalle ore 10:00 del 27 ottobre è possibile accedere ai finanziamenti pensati dal MISE e suddivisi in quattro categorie che, stando alle parole del ministro Giorgetti, “Aiutano la transizione green”. L’ecobonus auto 2021, approvato il 16 ottobre dal consiglio dei ministri, è misura rifinanziata per il 2021 con ulteriori 100 milioni. Ma vediamo nel dettaglio come funziona l’ecobonus per le auto verdi.

Cos’è l’Ecobonus auto 2021?

Si tratta di una misura promossa del ministero dello Sviluppo Economico che offre contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni. Prevista per la prima volta dalla Legge di Bilancio 2019, è poi stata rifinanziata diverse volte. L’ultima con il decreto legge approvato il 16 ottobre dal Consiglio dei Ministri, che ha stabilito un fondo di 100 milioni di euro, contro i 300 milioni di cui si era parlato precedentemente.

Come si ottiene l’Ecobonus auto 2021?

Il processo di ottenimento dell’Ecobonus, la cosiddetta “trafila burocratica”, non deve spaventare il potenziale acquirente. La pratica per ottenerlo è interamente in capo al rivenditore dell’auto, che dovrà registrarsi sul sito del MISE (nell’apposita sezione riservata ai rivenditori) e da lì prenotare il contributo per ogni veicolo, in base ai fondi disponibili. Prenotazione che andrà confermata entro 180 giorni, mentre all’acquirente tale importo verrà poi sottratto in compensazione dall’importo finale.

Quali auto posso acquistare con l’Ecobonus?

Partiamo innanzitutto con il chiarire di che tipo di veicoli si tratta:

  • Veicoli categoria M1: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo nove posti a sedere, con massa massima non superiore a 3,5 t.
  • Automobili di categoria M1 speciali, con le seguenti sigle:  SA-Camper, SC- Ambulanza, SD- Autofunebre, SH-Veicolo con accesso per sedie a rotelle.
  • Veicoli  N1, cioè destinati al trasporto merci (autocarri e furgoni) con massa non superiore a 3,5 t guidabili con patente B
ecobonus auto 2021
Una serie di auto acquistabili dal 27 ottobre, attraverso gli incentivi per l’Ecobonus auto 2021

Come sono suddivisi gli incentivi?

  • 65 MILIONI di euro per veicoli M1 compresi nella fascia di emissione 0-60 g/km CO2. il contributo è riconosciuto anche per gli acquisti in leasing e si differenzia in base alla fascia di emissioni (0-20 o 21-60) e per la presenza di un veicolo da rottamare. in particolare per i veicoli elettrici con emissioni comprese tra 0-20g\km è riconosciuto un contributo fino a 6 mila euro con rottamazione, a 4 mila senza rottamazione. in termini di vettura si parla di elettriche e plug-in a basse emissioni con prezzo di listino non superiore a 50 mila euro.. Per i veicoli ibridi con emissioni comprese tra 21-60 g/km è riconosciuto invece un contributo fino a 2.500 euro con rottamazione e 1.500 euro senza rottamazione.
  • 20 MILIONI di euro per veicoli commerciali di categoria N1 o M1 speciali, di cui 15 milioni riservati ai veicoli esclusivamente elettrici. Il contributo è riconosciuto fino a un massimo di 8 mila euro e si differenzia in base alla “Massa Totale a Terra – MTT” e all’alimentazione.
  • 10 MILIONI di euro per i veicoli M1 compresi nella fascia 61-135 g/km CO. In questo caso agli automobilisti è riconosciuto un contributo di 1.500 euro. Purché si sbarazzino della loro vecchia quattroruote.
  • 5 MILIONI di euro per i veicoli di categoria M1 usati con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2. Si tratta di auto aventi al massimo nove posti a sedere. In questo caso è riconosciuto un contributo fino 2 mila euro, calcolato in base alla fascia di emissione. Per usufruire del contributo è necessario rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011, o che abbia raggiunto i dieci anni nel periodo in cui viene richiesto l’ecobonus.
Ecobonus auto 2021
Qui indicati gli incentivi fiscali per l’acquisto di auto elettriche o ibride grazie all’uso di Ecobonus Auto 2021

Leggi anche:

Ecobonus settembre: dal 28 al via le prenotazioni per auto usate

Proroga del Superbonus 110% al 2023, ma limitata ai condomini

Ecobonus settembre: dal 28 al via le prenotazioni per auto usate

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *