dati 17 marzo coronavirus
NEWS

CORONAVIRUS: ULTIMISSIMI DATI DEL 17 MARZO

Coronavirus: i dati della Protezione Civile, bollettino del 17 marzo. 2989 nuovi contagiati, 192 guariti e 345 morti.

Dati del 17 marzo – coronavirus. La Protezione Civile, come ogni giorno, ha reso disponibili alle 18 i dati relativi al contagio da coronavirus di martedì 17 marzo. Il numero di contagiati attuali è di 26062, arrivando ad un totale di 31506. Oggi ci sono stati 192 guariti portando il totale a 2941. I decessi sono aumentati di 345 unità, il totale è ora di 2503. Tra le persone ricoverate in ospedale (12894), 2060 sono in terapia intensiva mentre 11108 sono in isolamento fiduciario a casa.

Coronavirus – I dati del 17 marzo Regione per Regione

dati 17 marzo coronavirus
Bollettino del 17 marzo

Dati della giornata di ieri

Ieri, lunedì 16 marzo, ci sono stati 2470 nuovi positivi in Italia, meno però rispetto a domenica. Nonostante mancassero i dati di Trento e della Puglia, Borelli ha sottolineato che ci sia stata una diminuzione. Le vittime sono infatti scese di 19 unità rispetto a domenica arrivando a 349 nell’arco della giornata e sono invece aumentati i guariti, nella giornata di ieri 414, domenica 369. Anche in Lombardia, regione italiana più colpita dal virus si vede una decrescita nei numeri. Nonostante continuino ad esserci nuovi contagiati, la curva sicuramente non cresce e ci troviamo in una situazione di lieve calo. Sarà comunque necessario aspettare i dati dei prossimi giorni per confermare questo trend a ribasso del quale si è parlato.

Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli ha affermato in conferenza stampa che il leggero calo nel numero dei nuovi contagi e delle vittime, registrato nel bollettino della protezione civile, è un dato che guardano con fiduciosa attenzione. Lo valorizzano come un segnale di successo per le misure prese. Questi dati però, come già detto, devono essere consolidati nel giro dei prossimi giorni con la speranza di continuare a vedere questo ‘decremento dell’incremento’, come l’ha chiamato Locatelli.

Il picco il 18 marzo

Per questa settimana, in particolare il 18 marzo, si prevede il picco dei contagi arrivando intorno ai 30mila casi e ai 40 mila per la fine della settimana.

 

LEGGI ANCHE:

IL DECRETO “CURA ITALIA”: MISURE ECONOMICHE PER RISPONDERE ALL’EMERGENZA

SMART WORKING AI TEMPI DEL CORONAVIRUS, IN ITALIA

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *