Biden Green new deal
NEWS

Biden rifiuta il Green New Deal e propone un suo piano

Biden: No al Green New Deal e propone un suo piano ambientale

“The Green New Deal is not my plan,” così ha dichiarato l’ex vicepresidente Joe Biden durante il dibattito presidenziale di martedì con il presidente Trump. Il candidato alla casa bianca ha dichiarato di non voler discutere sulla proposta ambientale, in quanto non la supporta.

A inizio Febbraio 2020 la la rappresentante progressista Alexandria Ocasio-Cortez di New York e dal senatore Ed Markey del Massachusetts hanno presentato il Green New Deal come risoluzione congressuale. L’accordo, da completare entro 10 anni, prevede una transizione degli Stati Uniti verso l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili al 100%, con emissioni-zero da effetto serra. In quanto sarebbero cambiamenti importanti per il paese, sarebbero richiesti molti investimenti pubblici.

Biden Green New Deal

Il Green New Deal prevede anche un nuovo contratto sociale per il paese oltre all’appello per nuovi posti di lavoro: assistenza sanitaria universale, salario minimo più elevato e di sopravvivenza, lotta ai monopoli e alle loro conseguenze deleterie sul lavoro e la società.

Il candidato alla casa banca ha dichiarato che:

Sostengo il piano Biden che ho presentato, che è diverso da quello che Trump chiama Green New Deal”.

In questo rifiuto ci sono anche delle note positive. Infatti come ha dichiarato l’ economista William E. Fleischmann in un articolo pubblicato da FEE (Foundation for Economic Education), il Green New Deal si basa più sulla paura che sui fatti. L’accordo è finalizzato a salvare la popolazione dagli effetti nocivi del cambiamento climatico. Ma si teme che gli sforzi per “decarbonizzare” l’economia degli Stati Uniti potrebbero effettivamente finire per costare più vite di quante ne salva.

Il piano ambientale di Biden che sostituirebbe il Green New deal: in cosa consiste

Il piano Biden, decennale, da 1,7 trilioni di dollari prevede una rivoluzione dell’energia pulita e una giustizia ambientale. L’ex vicepresidente Joe Biden ha affermato, durante il dibattito di martedì 29 settembre, di voler eliminare rapidamente l’uso di fonti energetiche come il carbone e scommettere molto sulle energie rinnovabili.

In caso Biden venisse eletto, sarebbe più probabile che avvenisse la transizione a nuove forme di energia che aiuterebbero molte aziende come l’installatore solare Sunrun. Il suo piano di mettere 500.000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici sulle autostrade aiuterebbe poi i produttori di veicoli come Tesla e General Motors.

Sotto Trump, la transizione avverrebbe invece più lentamente, offrendo supporto a società di combustibili fossili come Continental Resources (CLR), Pioneer Natural Resources (PXD) e Halliburton (HAL).

Leggi anche:

Biden: non voglio vedere Trump se è ancora positivo

Dibattito Trump-Biden: ecco i principali retroscena

Economist: The Green New Deal Is Built on Fear, Not Facts

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *