,

Anticipazioni Italia-Polonia stasera: sfida al bomber Lewandowski

Anticipazioni Italia-Polonia stasera: sfida al bomber Lewandowski

Anticipazioni Italia-Polonia stasera: sfida al bomber Lewandowski

In campo gli Azzurri stasera domenica 15 novembre alle 20.45, diretta dal Mapei Stadium di Reggio Emilia, visibile su RaiUno. Anticipazioni Italia-Polonia: sfida al bomber Lewandowski. Tutto quello che c’è da sapere.

Anticipazioni Italia-Polonia stasera: analisi dell’avversario

Quella di domenica sarà la penultima partita dei gironi di Nations League e vincere significherebbe sorpassare proprio la Polonia posizionandosi in testa al Gruppo A.  Ma qui la situazione rimane incerta, basta guardare la classifica attuale: a guidare, come detto, c’è la nazionale allenata da Jerzy Brzeczek (7 punti), seguono Italia (6 punti), Olanda (5 punti) e la Bosnia (2 punti). Vincere, dunque, per diventare primi ed approcciarsi in maniera diversa all’ultima sfida del girone contro la ben più accessibile Bosnia (mercoledì 18 novembre).

All’andata finì 0-0: era l’11 ottobre e si giocava all’ Energa Stadium di Danzica, ma il tridente azzurro formato da Belotti, Chiesa e Pellegrini non incise. Dall’altra parte c’era e ci sarà parte Robert Lewandowski, uno che nella passata stagione ha fatto “benino”: l’attaccante classe ’88 fu trascinatore del Bayern Monaco che vinse di tutto, aggiudicandosi il famoso Triplet (campionato, coppa nazionale e Champions League). In totale 46 presenze e 55 gol! Statistiche e trofei da numeri uno, da chi attualmente è il centravanti più forte e completo in circolazione, insomma… da Pallone d’Oro! Ma, almeno per questo trofeo, dovrà aspettare: infatti France Football (settimanale francese che istituì il prestigioso premio nel 1956) ha stabilito che per la stagione 2019/2020 il premio non verrà assegnato poiché i campionati, stravolti dal virus, non permettono una visione corretta dei valori utili a stabilire chi sia “il miglior giocatore del mondo”.

Anticipazioni Italia
La Uefa lo ha nominato calciatore dell’anno, ma quest’anno il premio di France Fottball non ci sarà e lui deve accontentarsi di un premio simbolico

Anticipazioni Italia-Polonia: come ma soprattutto chi

L’Italia non perde da 20 gare consecutive – ultima lo 0-1 contro il Portogallo nella passata edizione della Nations League – con un filone di risultati utili consecutivi iniziati il 10 ottobre 2018 con il pareggio 1-1 contro l’Ucraina. Sono 15 le vittorie in queste ultime 20 partite disputate e per ben 13 volte la Nazionale guidata da Mancini è riuscita a mantenere inviolata la propria porta, incassando appena sette reti. Ancora una volta l’Italia sarà guidata dal vice Alberico Evani (il c.t. Mancini è ancora in isolamento dopo la positività al tampone Covid19).

L’Italia, il 4-3-3 ed i mille dubbi. Cominciamo dall’attacco: Caputo ed Immobile sono temporaneamente out (il primo per guai fisici, il capitano della Lazio perché anch’egli in isolamento); dunque la scelta dovrebbe ricadere sul Gallo Belotti: sebbene il ginocchio non sia al massimo lui vuole esserci come all’andata e, magari stavolta, decidere il match. Per il discorso difesa Bonucci sarà un altro “osservato speciale”: per il difensore della Juventus continuano i problemi muscolari ma vuole stringere i denti, premio la centesima presenza in Nazionale. Traguardi e determinazione da vero leader.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Belotti, Insigne.

POLONIA (4-2-3-1): Szczesny; Kedziora, Glik, Bednarek, Reca; Goralski, Linetty; Jozwiak, Klich, Grosicki; Lewandowski.

 

LEGGI ANCHE:

MILANO WEEKENDÌ: IL PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA MAM-E

ITALIA-ESTONIA: 4-0. LA QUESTIONE “RANKING” OLTRE L’AMICHEVOLE

DA RONALDO A IMMOBILE. ECCO I CALCIATORI POSITIVI AL COVID-19

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Meet the author / Redazione MAM-E

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>