, ,

VESPA DIOR, DUE RUOTE PER GLI AMANTI DEL LUSSO

VESPA DIOR, DUE RUOTE PER GLI AMANTI DEL LUSSO

Vespa 946 indossa accessori glam con Dior

In arrivo la Vespa Dior, ovvero la due ruote che farà impazzire sia donne sia uomini.

Sarà l’oggetto del desiderio, la Vespa 946, un mito dei motori che, in via del tutto eccezionale, si presta ad essere accessoriata da Maria Grazia Chiuri per Christian Dior.

Il casco Oblique dior per Vespa

946: un numero che accomuna la Vespa e Dior

Il 1946 è l’anno di debutto della Maison francese nell’Haute Couture. La prima sfilata si tiene il 12 febbraio a Parigi e sancisce non solo il successo della griffe ma anche il lancio dell’iconica linea a corolla. Il 1946 è anche l’anno di nascita della Vespa Piaggio: il due ruote più venduto dalla casa italiana. Si contano, infatti, almeno 17 milioni di veicoli acquistati da utenti della strada italiani e non. La Vespa è stata mezzo dei vacanzieri negli anni Sessanta, delle fughe fuori dalle città infuocate; mezzo di trasporto d’intere famiglie e poltrona mobile di donne salite in sella con le gambe incrociate perché montarvi su come gli uomini non era garbato. Due storie che si incrociano, quelle di due aziende che hanno segnato l’evoluzione del Made in Italy e del Made en France, che oggi si impegnano a scrivere un altro importante capitolo della loro storia.

Dior Oblique: l’iconico monogram di Marc Bohan in sella sulla Vespa

Il debutto della tela Oblique di Dior nel 1969

Maria Grazia Chiuri da qualche stagione ha rilanciato l’iconico monogram disegnato da Marc Bohan (direttore creativo dal 1961 al 1989) nel 1967. Questo disegno, però, ha conosciuto il successo solo nel 1969, anno in cui viene presentato su una serie di accessori. A riportare in auge la tela è stata proprio Maria Grazia nel 2018 rilanciandola su un modello di borsa che ha segnato la storia della griffe: la Saddle bag disegnata da John Galliano nel 1999.

Vespa Dior, il modello

Il mezzo è logato Christian Dior. La sella, in pelle, presenta dettagli Dior Oblique così come il classico baule e il casco. La Vespa Piaggio, inoltre, è profilata da un acceso oro che si ripete non solo sugli accessori ma anche sulla coppa delle ruote. Questa limited edition sarà disponibile a partire dalla primavera del 2021 nelle boutique Dior di tutto il mondo e, successivamente, nei retailer Motoplex di gruppo Piaggio.

 

Potrebbe interessarti anche:

L’intima collezione Haute couture 2020 Dior 

La moda dal 2000 al 2019, la storia

Il profumo Miss Dior dal Natale 1947, la storia

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>