VERSACE UOMO COLLEZIONE SPRING SUMMER 19

VERSACE UOMO COLLEZIONE SPRING SUMMER 19

La collezione Versace Uomo ridefinisce lo stile italiano

La Spring Summer 2019 di Versace Uomo parla nella dialettica odierna, ignorando l’idea stessa di ispirazione.

Nel gergo comune di oggi, la collezione Uomo firmata da Donatella Versace potrebbe essere definita come “tanta roba” ossia tante e nessuna ispirazione.

Mame Moda Versace uomo collezione spring summer 2019. Donatella Versace
Donatella Versace al termine della sfilata

Dopotutto, è la stessa stilista a commentare: “Credo che parlare di “ispirazione” sia un concetto superato, perché ciò che è rilevante oggi non lo sarà più domani. Questa collezione è nata da diverse emozioni in diversi momenti e ciò che porto in passerella è una serie di uomini tutti differenti. Dal ragazzo che ama lo street-style a quello più fashion fino al manager. Mi piace pensare che ognuno di loro possa trovare qualcosa più adatto al proprio stile. Sono uomini a cui non interessano le regole ed è proprio per questo che li amo: perché prendono posizione, hanno una propria opinione”.

La collezione stabilisce un rapporto snaturato con la propria definizione di stereotipo.

Dal dizionario Treccani: “Modello convenzionale di atteggiamento, di discorso e sim.: ragionare per stereotipi. In partic., in psicologia, opinione precostituita, generalizzata e semplicistica, che non si fonda cioè sulla valutazione personale dei singoli casi ma si ripete meccanicamente, su persone o avvenimenti e situazioni“.

Nulla è più come prima.

Sensualità e mascolinità condita da elementi genderless, la Versace Uomo SS 19 è carica di stampe e di gessato pinstripe in voga negli anni Ottanta.

Ironica.

Il defilé ha permesso a Donatella di mostrare il lato ironico della griffe attraverso l’uso del pizzo, tessuto dedicato esclusivamente alle collezioni donna.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ai simboli della maison – la greca e la Medusa –  e alla foglie barocche,la Versace Uomo SS 19 presenta anche il pizzo, con tocchi leggeri e trasparenze appena accennate.

Le stampe Tabloid ci conducono nell’America di fine eighties, anni in cui l’informazione stampata era alla ricerca di scoop sulle celebrità del momento.

L’uomo fruga nel guardaroba femminile.

Se un tempo, infatti, era la donna a rubare le camicie al proprio uomo, oggi è lui a prendere in prestito la borsa alla sua compagna.

La borsa Icon diventa il suo must have di stagione e l’abbina su pigiami in seta stampata, capispalla in stampa pitone e su abiti neri o bianchi.

Ai piedi, l’uomo Versace indossa scarpe classiche con testa di Medusa, sandali e le iconiche Chain Reaction.

 

 

Scopri la voce Versace su Dizionario della Moda di Mam-e.it

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri