VERSACE UOMO- IL FLOP D’AMERICANA

VERSACE UOMO- IL FLOP D’AMERICANA

Versace Uomo delude le aspettative: forse fin troppo americana per sfilare in Italia

Donatella Versace inceppa l’ingranaggio di Versace Uomo. La stilista calabrese ha ancora potere decisivo nell’ufficio stile della Maison?

La presentazione della collezione uomo della griffe che fa a capo di Capri Holdings è stata una mera rappresentazione della cultura americana di fine anni Novanta in terra italiana.

Miami Vice? Willy, il principe di Bel Air? Quale telefilm reca i connotati del defilé? La creatività della stilista italiana sembra sbiadita, in ombra. Qui vince il gangster di periferia tra collane d’oro e stampe kitsch.

Il Bondage  oggi è rappresentato da patch trompe l’oeil che irrompono su camicie in seta e t-shirt aderenti. Bande librano dai pantaloni cargo abbinati, in modo scontato, su stivaletti da trekking.

La collezione è appesantita da un eccesso di PVC che realizza cappotti over e pantaloni abbinati a capospalla in Principe di Galles.

Le camicie con l’iconica stampa greca sono lasciate aperte lasciando visione ad una t-shirt attillatissima in rosa shocking. Le righe delle giacche sovrastano un top in seta con pizzo in contrasto.

L’animalier è un vezzo che l’uomo non dovrebbe concedersi soprattutto se abbinato a pantaloni a righe e top in seta come proposto sulla passerella di Versace Uomo.

Pubblicità a Ford

L’industria della moda va a braccetto con l’impresa dell’industria automobilistica. Questo accade quando diventi americana e il giro d’affari cambia. Così, capeggia le stampe il logo di Ford, la casa automobilistica statunitense fondata da Henry Ford e Dearborn nel 1903.

Resiste la stampa barocca, arretra la Medusa. Volteggiano le piume. Saluta lo stile italiano.

Leggi anche

Dolce&Gabbana autunno 2019 opulento

Ermenegildo Zegna, il caput mundi della sartoria

Frankie Morello a Milano moda Uomo

Marni – la filastrocca dentro Milano Moda Uomo

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri