VERA WANG SS20: LA LINGERIE DIVENTA ACCESSORIO

VERA WANG SS20: LA LINGERIE DIVENTA ACCESSORIO

La Vera Wang SS20, presentata ieri alla New York Fashion Week, festeggia i 30 anni di carriera della stilista.

La collezione Vera Wang SS20 torna a sfilare dopo due anni di assenza dalle passerelle. E lo fa portando davanti agli occhi degli spettatori una buona dose di novità, mista ai grandi classici della griffe.

La sfilata si svolge su una passerella scura con sfondo nero. La tridimensionalità del luogo è affidata quindi solo alle luci, che creano architetture e giochi di ombre. Dalle lame luminose emergono le creazioni della Wang, anch’esse dalle tinte dark.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Vera Wang SS20 racconta un nuovo volto della stilista, lasciando, a primo impatto, una forte sensazione di idiosincrasia.

In un’atmosfera di romantica fragilità…

Per la Spring/Summer 2020 la Wang dona nuova vita alla lingerie. Invece di rimanere tradizionalmente nascosti sotto i vestiti, corsetti, sottovesti, bustier e reggiseni escono allo scoperto. Diventano accessori sovrapposti ad altri abiti o componenti essenziali di outfit.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bustini, giarrettiere, guepiere e minigonne sono indossati senza essere allacciati. Sovrapposti e abbinati ad abiti lunghi e aderenti, a strati e con tagli a sbieco. La Wang cuce sottovesti di maglia cotta che terminano con cinture per giarrettiere; reggiseni trasparenti e bustini sopra le giacche.

Stavo cercando una nuova formula per la sera che ritenevo fosse più moderna.

– Vera Wang

Per le sua collezione, la Wang predilige sagome esili e strati sottili di stoffe diverse, accentuati dalla sartoria strutturata.

Le silhouette che sfilano davanti ai nostri occhi sono affusolate e raffinate, quasi eteree, nonostante i colori scuri primeggino sulla passerella. Le figure slanciate, che vagamente ricordano gli abiti in stile edoardiano, sono arroccate su vertiginosi tacchi a spillo che accentuano la sensazione di flessuosità – se non addirittura la difficoltà nello stare in piedi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Wang – da sempre molto attenta all’equilibrio tra le esigenze della vita quotidiana e i particolari frivoli richiesti dal fashion system – stupisce con la proposta artificiosa della Vera Wang SS20.

Vera Wang esordisce come designer di abiti da sposa

“I suoi preziosi abiti si distinguono per il taglio classico e lineare e sono realizzati con stoffe, come sete e broccati, di ottima qualità. La fashion designer che l’ha fondata appartiene alla grande borghesia di New York. I genitori, malgrado la sua spiccata passione per la moda, le vietarono di frequentare il Fashion Institute of Technology.”

Leggi la voce integrale di Vera Wang sul Dizionario della Moda di Mam-e.

Moda: vera wang ss20 lingerie come accessori
Vera Wang

Leggi anche

Il Calendario della New York Fashion Week 2020

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Susanna Ferrari
Articoli dell'Autore / Susanna Ferrari

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>