,

VANESSA BEECROFT E MONCLER: EVENTO A MILANO

VANESSA BEECROFT E MONCLER: EVENTO A MILANO

Vanessa Beecroft: ingegno alla corte di Moncler. Performance a Milano in Galleria Vittorio Emanuele II

Il genio creativo di Vanessa Beecroft ai servigi di Moncler Genius, la fortunatissima collezione del marchio di Remo Ruffini.

Le grandi volte in ferro e vetro della galleria dei milanesi, ai lati del Duomo, ospita un’esibizione che contempla la genialità dei due protagonisti.

La Beecroft, infatti, ritorna a Milano, città che la ospita nel suo soggiorno da studentessa presso l’Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea nel 1993.

Stimata performer, per l’azienda italiana realizza uno show che vede protagonisti modelli e ballerini che indossano pezzi d’archivio e new collection.

Vanessa Beecroft
Un ritratto dell’artista che emula la Madonna con due bambini

Sono contro la società contemporanea. Non mi piacciono le cose nuove. Mi piace il vecchio e non necessariamente le cose vintage“, dichiara l’artista di origine italiane.

Lo spettacolo VB87 messo in scena è realizzato per il lancio della Moncler House of Genius.

Il temporary shop, infatti, resta aperto fino alla fine di gennaio ospitando alcune limited edition, drop mensili e collezioni.

Curiosità su Vanessa Beecroft

Al centro della sua creatività c’è l’essere umano, la sua intimità e il suo complesso mondo interiore. Nel suo cosmo, dunque, orbita una sensibilità complessa difficile, spesso, da decifrare.

La Beecroft e la moda. L’artista ha confidenza con il fashion biz ma non è del tutto rapita da esso. Infatti, ha un rapporto equilibrato con questo universo ma non si ritiene una fashion victims. Colpa, forse, dei genitori che le hanno impartito un’educazione rigida.

Il caos incompreso. Una dialettica incomprensibile la spinge a trasferirsi negli Stati Uniti, Paese con un senso critico meno pronunciato e che le dà maggiore possibilità di espressione.

La storia di Moncler è consultabile sul Dizionario della Moda di MAM-e.it

Il 20 febbraio 2018Moncler presenta un nuovo capitolo creativo e di comunicazione del Gruppo: una visione del futuro, fruibile adesso. Una visione che supera, infatti, la temporalità della stagione e stabilisce un dialogo quotidiano con il consumatore: Moncler Genius. Un hub di otto menti eccezionali che, operando insieme pur continuando a coltivare la propria individualità, hanno interpretato il Brand. Ognuno si è dedicato ad un singolo progetto che, interagendo con gli altri, definisce le varie sfaccettature dell’identità di Moncler.

Leggi di più

Leggi anche

Moncler omaggia Milano

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>