VALENTINO FW19, STANDING OVATION PER PICCIOLI

VALENTINO FW19, STANDING OVATION PER PICCIOLI

“Gli amanti” di Stephan Sinding traccia la poesia della Valentino FW19

Commuove la collezione Valentino FW19 disegnata da Pierpaolo Piccioli e presentata dinanzi ad una sala gremita di gente emozionata.

Io voglio che il brand Valentino mantenga la sua identità pur essendo contemporaneo“. Con questa riflessione, Piccioli osserva la rotta intrapresa dalla Maison italiana dalla sua nomina avvenuta nel 2008 assieme alla collega Maria Grazia Chiuri, ora in Dior. La street couture diventa l’essenza del marchio: la strada contamina l’Alta Moda tra cenni poetici di alto gradimento.

Pierpaolo è un mestierante? No, le sue creazioni posseggono un’anima in fibrillazione, nobile, portavoce di un Made in Italy non commiserante.

Le persone che ami diventano fantasmi dentro di te e a loro piace che tu li tenga vivi“, scrive Robert Montgomery, poeta di strada chiamato alla corte di Valentino.

La poetica collezione Valentino FW19

Tu soltanto guardi il mondo con i miei stessi occhi“.

Una dedica struggente e per nulla smielata. Il sentimento prende corpo su abiti in tessuti pregiati che simulano tele affascinanti in un amarcord di emozioni.

Due amanti, stretti nella loro passione, si aninamo su stampe preziose.

Versi d’amore ricamati su abiti e mantelle e cappotti. Ovazione di farfalle imprigionate nella stoffa ma reclamanti bella loro esigenza di librare nell’aria.

Si può mettere sogno e vita“, dice Pierpaolo Piccioli. Ed anche la collezione autunno/inverno 2019-20, nel suo essere perfetta agli occhi degli imperfetti, lancia chiaro un mesaggio: la poesia salverà il mondo.

Leggi anche

Vivienne Westwood FW19 nelle mani di Kronthaler



Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>