Una Valentino poco sognante sfila alla Milano Moda Donna

Una Valentino poco sognante sfila alla Milano Moda Donna

Pierpaolo Piccioli annulla i sogni di Valentino: la collezione primavera/estate 2021 diventa lo specchio della società odierna

La collezione primavera/estate 2021 firmata da Piccioli per Valentino non è ciò che ci aspettavamo di vedere. Ciò non significa non sia all’altezza delle passate stagioni. Ciò che accomuna l’idea di Pierpaolo ai tempi che corrono è la diffidenza nei confronti del surperfluo che, nella Maison fondata da Garavani diventa un’esercizio di sottrazione.

Look primavera/estate 2021 composto da giacca e camicia over su short

Lo stilista di Nettuno realizza una collezione insolitamente poco sognante per focalizzare l’attenzione su capi indossabili.

La storia della griffe è consultabile sulla nostra Enciclopedia della Moda di MAM-e.it. Un breve estratto

A 17 anni lo stilista lascia Voghera per imparare la moda a Parigi. La velocità nello schizzare figurini gli vale subito l’assunzione da Dessès, dove lavora fino al 1955. Poi passa da Guy Laroche, dove l’apprendistato dura fino al 1957. Torna in Italia per aprire nel 1960, con l’aiuto del padre, un atelier a Roma in via Condotti. Da giovane che disegna nell’ombra per i grandi atelier, diventa padrone. Il debutto avviene proprio a Roma, in sordina. È un fiasco, neppure un abito venduto. Leggi di più

"Dizionario

La primavera/estate 2021 firmata Valentino. A Milano, si rilegge l’estetica della griffe

Piccioli si rivolge ad un target più giovane, che indossa mini dress, abiti chemisier e lunghezze alleggerite da intagli. Anche per l’uomo, il fashion designer compone una collezione fresca e intelligente dove, alla monocromia della calda palette che sposa le tonalità della terra brunita, alterna stampe floreali che sanno di vita.

Abito in seta stampata motivo floreale

La seta fluttuante confenziona capi eterei, degni del nome che l’hanno disegnati. Eleganza fine con plissettature regolari e mantelle che scivolano sulla schiena e che si allungano con lunghi strascici movimentati da piccole ruches sull’orlo.

Look Uomo spring/summer 2021

La pandemia ha dato, probabilmente, uno scossone nella creatività dei grandi nomi del settore. La bellezza, nel 2020, si traduce in sottrazione. Non è tempo di fronzoli: oggi respiriamo una nuova era della moda, consapevole.

 

Leggi anche

 

La celebrazione di Giorgio Armani per la primavera/estate 2021

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>