,

TIM WALKER FIRMA IL CALENDARIO PIRELLI 2018

TIM WALKER FIRMA IL CALENDARIO PIRELLI 2018

Scatti surreali: il Calendario Pirelli 2018 di Tim Walker si ispira ad Alice nel Paese delle Meraviglie

Il Calendario Pirelli 2018 si veste di colore, dopo gli scatti in bianco e nero firmati Peter Lindberg, la nuova edizione è di Tim Walker. Fotografo britannico, conosciuto nell’ambiente della moda per le sue immagini visionarie, sceglie di ispirarsi ad Alice nel Paese delle Meraviglie.

 

Il Calendario 2018 di Tim Walker

Scatti surreali, resi possibili anche grazie allo styling di Edward Enninful e alle scenografie di Shona Heath, reinterpretano il romanzo altrettanto surreale di Lewis Carroll. Il tutto arricchito da un cast di eccezione. Attori, musicisti, modelli rigorosamente di colore impersonificano i personaggi del racconto del 1865. La drag queen RuPaul veste i panni della regina, mentre il ruolo di decapitatrice spetta alla splendida Naomi Campbell. In scena anche Whoopy Gooldberg, Lupita Nyong’o, Puff Daddy e Lyl Yachty.
The Call, questo il nome con il quale è conosciuto, verrà presentato a New York il prossimo novembre. Un attesa ancora lunga, per ora anticipata da qualche scatto e un video girato nel backstage. Immagini che confermano la capacità di Tim Walker di trascinare lo spettatore in un mondo visionario. Situazioni improbabili di rimando onirico per una rivisitazione innovativa de Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie.

 

Un oggetto di culto

Il Calendario nato nel 1963, da sempre un oggetto di culto, è a tiratura limitata.  Mai stato messo in vendita, viene regalato dalla Pirelli a pochi eletti. La sua pubblicazione, interrotta nel 1974 e ripresa dieci anni dopo, ha visto alternarsi dietro la macchina i più grandi fotografi di sempre. Annie Leibovitz, Mario TestinoTerry Richardson e Helmut Newton. Un caso particolare quest’ultimo, The Call del fotografo tedesco del 1986 venne censurato e stampato solo nel 2014 in occasione dei 50 anni. L’anno passato è concomitanza con la presentazione del Calendario firmato Peter Lindberg è stata aperta una nuova piattaforma online in cui è possibile rivivere la storia di uno degli oggetti più ambiti di sempre. Interviste, fotografie fuori e dietro le quinte, e video. Testimonianze inoltre dell’evoluzione del gusto visivo ed estetico dal 1963 ad oggi.

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai