THIERRY MUGLER IN MOSTRA AL MMFA

THIERRY MUGLER IN MOSTRA AL MMFA

Il Montréal Museum of Fine Arts dedica una mostra a Thierry Mugler

L’immenso Thierry Mugler in mostra al MMFA di Montréal con la retrospettiva Couturissime.

Nessuno, prima ad ora, aveva mai pianificato un’esposizione al grande maestro della couture anni Settanta. E finalmente, dal 2 marzo all’8 settembre 2019, potremo ammirare le 140 creazioni che hanno fatto la storia del designer francese.

Mugler è un rivoluzionario della moda, talmente controcorrente da essersi allontanato dalle passerelle perché mal sopportava la strada del marketing intrapresa dalla moda.

Thierry Mugler in mostra al MMFA. Thierry Mugler
Ritratto di Thierry Mugler

Baluardo di un glamour azzardato, disegna abiti adatti agli show, ai red carpet più blasonati del pianeta.

Non è un caso, infatti, che nella sua lunga carriera abbia vestito celebrità come Sharon Stone, Lauren Hutton, Diana Ross, Veruschka, Ivana Trump, Jerry Hall e Tippi Hedren.

Couturissime“, l’esposizione internazionale dedicata a Thierry Mugler, mette in vetrina l’intenzionalità dello stilista: sempre in cerca dello scandalo e della provocazione.


Celeberrimi sono, infatti, i suoi “abiti di lavoro” realizzati in lattice e vinile.

Durante i suoi show – delle vere e proprie parate scenografiche, invero, – Thierry Mugler alterava le tendenze dell’epoca.

La moda disinvolta proposta dai colleghi – e dal suo acerrimo nemico Claude Montana – in lui si tramuta in spalle imbottite e vitini da vespa.

L’ex ballerino della moda – con la predisposizione alla carriera cinematografica – è l’esempio lampante di come i sacrifici possano portare al successo.

Dalla natia Strasburgo, dove giunge a Parigi con una valigia di speranze, porta con sé la sua passione per il disegno e per la vetrinistica.

Appassionandosi di moda, nel 1974 fonda il so celebre marchio presentando, nel 1997, la sua prima collezione Haute Couture.

Dal 2003 Thierry Mugler si dedica solo ed esclusivamente all’alta profumeria non sottraendosi, però, a progetti speciali come lo spettacolo Zumanity del Cirque du Soleil.


Couturissime, Thierry Mugler in mostra.

Un folle della moda. Un visionario. Un eclettico. Mugler è l’antesignano di un glamour d’avanguardia, seduttrice e provocatoria. Le sue creazioni controcorrenti gli permettono di aggiudicarsi il premio come “miglior stilista dell’anno” nel 1978.

Lasciato il timone al giovane stilista Casey Cadwallader, Thierry oggi gode i successi passati tra svariate collaborazioni che legano, in qualche modo, la sua più grande passione – la moda – allo spettacolo.

La mostra “Couturissime”, curata da Thierry-Maxim Loriot sotto la direzione di Nathalie Bondil, è prodotta e distribuita in collaborazione con Maison Mugler e Gruppo Clarins.

Leggi anche

Mary Quant in mostra al Victoria&Albert

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>