,

SYLVIO GIARDINA PRESENTA L’INSTALLAZIONE VERTIGO

SYLVIO GIARDINA PRESENTA L’INSTALLAZIONE VERTIGO

Vertigo, l’installazione al Mattatoio di Roma che indaga sulla fertile creatività di Sylvio Giardina

Fino al prossimo 28 febbraio 2019, presso il padiglione 9B del Mattatoio, Sylvio Giardina vi aspetta con una installazione che ispeziona la verve affascinante del designer italo-francese.

Un luogo asettico racchiude, come un baco da seta, la meraviglia. Un dono.

“La bellezza è una forma del genio anzi, è più alta del genio, perché non necessita di spigazioni. Essa è una dei grandi fatti del mondo, come la luce solare, la primavera, il riflesso dell’acqua scura di quella conchiglia d’argento che chiamiamo luna”.

Oscar Wilde descrisse, a suo tempo, ciò che i nostri occhi osservano con stupore, oggi, grazie alla collezione Haute Couture SS19 di Giardina.

Promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale – e Azienda Speciale Palaexpo, “Vertigo” si fa portavoce di un passaggio originale tra moda e arte.

Incline a una sensibilità realistica e tangibile, Giardina propone una collezione superlativa, di tulle e ruches imbastita.

Il bianco, nel suo candore, esprime un equilibrio creativo stabile, materico per una Shadow Art impressionante.

Così, interviene l’arguto pensiero di Emanuela Nobile Mino che apre la performance, scrivendo: “riportando alla mente il mito della caverna di Platone, l’ingannevolezza dell’ombra come metafora
della conoscenza, sensibile e intellettiva, ma anche l’idea di memoria del vissuto personale che riaffiora sotto forma di descrizione nitida ed ossessiva di un dettaglio o, viceversa, come immagine magnificata di un ricordo lacunoso e offuscato.

Alcuna obiezione, l’opera ha atto a Roma riechieggiando ovunque.

Un dettaglio. Un cristallo. Una struttura ricca, geometrica, come firma distintiva di Sylvio. La stessa da anni.

Plissettature nette, piccole ruches come spugne. Leggerezza: orgoglio sartoriale Made in Italy silente e tagliente allo stesso tempo. Diretta e sintetica.

Non vi resta che immergervi nei contenuti di Sylvio Giardino, una viaggio glamour condotto da un visionario dei giorni nostri.

Come arrivare al Mattatoio.

Leggi anche

Gattinoni: oltre la sfilata, l’insegnamento.

Mary Quant in mostra al Victoria&Albert


Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri