shanghai fashion week 2022
Moda

Shanghai Fashion Week 2022: cosa c’è da sapere sull’evento

Shanghai Fashion Week 2022: Shanghai può essere considerata la “big five” della moda?

Le quattro maggiori capitali mondiali della moda, definite in inglese Big Four, sono Milano, Parigi, New York e Londra. E Shanghai può essere considerata la nuova capitale della moda in Oriente? In seguito alle settimane della moda delle Big Four, è stata la volta della Shanghai Fashion week 2022, che si è conclusa il 16 ottobre. Con il tema “The Future is Now”, la stagione primavera/ estate 2022 della SHFW ha avuto luogo al suo indirizzo, simbolo del lifestyle per eccellenza, Xintiandi e in una nuova sede per il partner strategico Labelhood.

Shanghai e la moda

Va ricordato che, nonostante Shanghai sia ancora una città emergente, sta diventando uno dei territori più fertili a livello globale per la sperimentazione in ambito fashion. La metropoli cinese è anticipatrice di molte tendenze sotto diversi aspetti e si distingue per le creazioni all’avanguardia quando si tratta di street style. Proprio per questo è diventata il trampolino di lancio di designer emergenti che stanno diventando sempre più conosciuti anche nel mondo occidentale. Molti stilisti, protagonisti di questo nuovo scenario, hanno studiato moda in Europa e ora possono finalmente concentrarsi anche sulla domanda interna. Il risultato è la proposta di collezioni uniche che uniscono lo stile tradizionale locale con il lifestyle occidentale.

Shanghai Fashion Week 2022: tutte le novità sull’evento

A seguito delle principali settimane della moda in tutto il mondo ci si è posto il problema di come migliorare la connessione con il pubblico. L’emergere di un modello unico a Shanghai sta offrendo importanti spunti per l’industria della moda al fine di ottimizzare il dialogo con la Gen Z.

La Shanghai Fashion Week, a distanza di due decenni, sta avanzando anche grazie al successo del marketing verso i suoi Gen Zers e millennials che ora giocano un ruolo sempre più decisivo nel futuro della moda e del retail. La tendenza del livestreaming è stata portata ad un nuovo livello grazie collaborazioni con siti di video e ad una presenza più pubblica sui social media.

Rispondere alle sfide dirompenti nell’era degli influencer di TikTok e degli Instagrammers sta diventando una realtà quotidiana tra i professionisti della moda. Non a caso, questa stagione SHFW è stata più che mai dedicata a potenziare e catturare l’attenzione della giovane popolazione cinese. Il partner strategico Labelhood, il programma indipendente dedicato ai giovani designer, è proprio al centro di questo cambiamento.

Con oltre 110 sfilate nel programma ufficiale, la nuova stagione Primavera 2022 (con il tema The Future is Now) della SHFW ha avuto luogo al suo indirizzo simbolico di Xintiandi e in una nuova sede per il partner strategico Labelhood: Il padiglione della China Shipbuilding Industry Corporation.

Sostenibilità e empowerment femminile

Il tema della sostenibilità è stato un altro pilastro di questo evento. I giovani stilisti cinesi hanno manifestato un’attenzione particolare verso la moda sostenibile, esprimendo una nuova tendenza in materia di protezione ambientale. Lo Sharing Talk Project ha invitato esponenti di istituzioni locali e straniere, come il China National Textile and Apparel Council, il WWF, il Kering Group, Inditex Group, Adidas e altri, per discutere di innovazione aziendale e moda green.

Infine, l’empowerment femminile è stato un altro importante tema trattato per tutta la durata dell’evento. Un esempio è stato il forum di Xiao Xue, che ha ospitato un dibattito animato tra la top model cinese Liu Wen, la fondatrice di Neiwai, la presidente della Fosun Art Foundation e la fondatrice del marchio cinese di profumi To Summer.

Shanghai Fashion week 2022
La modella cinese Liu Wen durante la Shanghai Fashion Week

Nuovi brand cinesi da tenere d’occhio

Questa stagione ha visto il ritorno in patria di grandi talenti del design cinese, come Masha Ma, che dopo aver vissuto a Parigi per molti anni, ha inaugurato la fashion week con il lancio del suo omonimo marchio, MASHAMA. Anche lo stilista del marchio Pronounce è tornato da Londra per presentare in anteprima l’ultima collezione a Shanghai.

Shanghai Fashion Week 2022
Il brand emergente cinese MASHAMA

Tra i brand emergenti popolari sia in territorio cinese che all’estero troviamo inoltre Didu, Susan Fang e ShuShu/Tong.

Didu è una designer cinese, laureata di recente presso la prestigiosa Accademia Reale di Belle Arti (Dipartimento di Moda di Anversa). Nel 2018 fonda il suo marchio omonimo, posizionato tra Anversa e Shanghai. A sostenere questo brand emergente è la piattaforma indipendente Labelhood, ideata per promuovere i nuovi talenti a livello locale.

Le collezioni firmate Didu vertono sulla qualità e sostenibilità dei tessuti, sottolineando la perfetta fusione tra stile orientale e occidentale. La mission del brand cinese è quella di offrire alla propria clientela capi moderni, con uno stile iperfemminile e futuristico.

Il marchio ShuShu/Tong è stato fondato dalla coppia di designer Liushu Lei e Yutong Jiang nel 2015. Al centro della propria ricerca, il duo della GenZ unisce un’estetica audace a uno stile “girly”. Fin dagli esordi, il brand si è concentrato sul coinvolgimento dei consumatori in Cina, sia online che offline, attraverso piattaforme di social media, negozi pop-up, campagne innovative e collaborazioni. Oggi, questa miscela di creatività e strategia digitale è il motore chiave del loro successo.

Shanghai Fashion Week 2022
Brand di abbigliamento cinese ShuShu:Tong

SUSAN FANG lancia il suo marchio omonimo nel 2017 al termine degli studi presso la Central Saint Martins di Londra.  Si ispira a concetti legati alla percezione della bellezza e al fascino istintivo della natura. Ogni collezione, infatti, combina tessuti, colori e silhouette innovative che danno vita a capi e accessori di originalità artistica.

Leggi anche:

È finito il mese della moda, cosa ci dobbiamo aspettare per il futuro?

Dior alla Paris Fashion Week 2021: moda e arte sfilano insieme

ANNAKIKI E HUI IN PASSERELLA ALLA MILANO FASHION WEEK

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *