RAF SIMONS FUORI DA CALVIN KLEIN

RAF SIMONS FUORI DA CALVIN KLEIN

Il giro di poltrone non risparmia Calvin Klein: saluta Raf Simons

L’annuncio è di qualche ora fa: Raf Simons fuori da Calvin Klein.

La decisione pare sia stata presa di comune accordo. Tale divorzio consensuale costringerà la Maison statunitense a saltare la presentazione autunno/inverno 2019-20.

Pare che tra il direttore creativo e l’azienda fondata da Calvin Klein nel 1968 si fosse rotto l’equilibrio già da qualche tempo.

La causa dei malumori è da ricondursi alla decisione della griffe di direzionarsi su una tipologia di mercato non compiacente a Simons.

Raf Simons fuori da Calvin Klein. Raf Simon e Naomi Campbell
Raf Simons durante i CFDA 2018 con Naomi Campbell.

Alla base dei contrasti, inoltre, ci sarebbe anche la decisione di Calvin Klein di ridimensionare le responsabilità concesse allo stilista fin dal suo ingresso in azienda.

Fino ad oggi, infatti, Raf Simons ha orchestrato tutto ciò che ruotava attorno a Calvin Klein: dall’e-commerce alle pubbliche relazioni, dalle aree business al merchandising.

L’azienda, quindi, ha deciso di affidare tale mansioni a Marie Gulin-Merle, responsabile marketing, sollevando dall’onere il design.

Gli attriti a causa anche della collezione
Calvin Klein 205W39NYC 

Mentre molte delle categorie di prodotti hanno ottenuto buoni risultati, siamo delusi dalla mancanza di ritorno dei nostri investimenti nella nostra attività di Calvin Klein 205W39NYC e crediamo che alcuni dei prodotti rilanciati da Calvin Klein Jeans fossero troppo alti e non fossero venduti come abbiamo programmato “dichiara Chirico qualche tempo fa.

Stoccata mal digerita da Raf Simons che si consola, però, con i successi ottenuti nel 2018 anche grazie all’apporto creativo in Calvin Klein.

Agli inizi dell’anno, infatti, Simons ha ritirato il premio come Womenswear Designer of The Year 2018 ai CFDA (vincitore anche nel 2017) e il riconoscimento AFAM per aver ricodificato i codici estetici delle trapunte, simbolo del folklore americano.

Raf Simons, succeduto a Francisco Costa nel 2016, potrà dedicarsi alla sua omonima griffe in attesa di una chiamata importante.

Leggi anche

Trussardi passa al fondo QuattroR

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri