PRONOVIAS ITALIA: GLI ABITI SPOSA DEL 2020

PRONOVIAS ITALIA: GLI ABITI SPOSA DEL 2020

Pronovias Italia: abiti da sposa 2020, eleganti, femminili e glamour. Quali scegliere?

Quale saranno le tendenze abiti da sposa del 2020? Romantici, glamour o sensuali? E se avessimo l’opportunità di indossare un vestito che rispecchi tutti e tre i requisiti? La risposta è nella collezione Pronovias Italia 2020.

Spose in fermento con i preparativi del proprio matrimonio. Consapevoli, tra le altre cose, che il tempo vola come un batter di ciglio.

L’organizzazione di un giorno così importante, dopotutto, ruba tempo ed energie. E sebbene siete circondate da un folto gruppo di amiche e parenti, vi sembra che non basti tutto l’arco della giornata per organizzare le vostre nozze.

Se il vostro Sì è quasi alle porte e non avete trovato ancora il bridal dress che desiderate, seguite la nostra guida sulla scelta del vestito più importante della vostra vita.

Pronovias Italia. Abiti da sposa 2020: le tendenze

Abito da sposa in pizzo con lungo strascico. Collezione 2020

Boho, moderno, classico o da principessa: qual è il modello che stai cercando?

La regola da rispettare è non fossilizzarsi su una silhouette che piace: una volta in atelier potrà accadere che a far breccia è proprio l’abito da sposa che non avreste mai pensato di provare.

Il consiglio è armonizzare il vestito con la vostra essenza e con l’intero mood delle nozze. Quindi, in gioco, subentra anche la scelta della location e gli addobbi.

Vi sposerete in una masseria? Opterete per un abito romantico o boho. In un castello? Varcherete la soglia del maniero con un vestito principesco, stratificato di tulle e decorato da cristalli e pizzi.

Siete delle businesswoman e non avete intenzione di rinunciare alla comodità nemmeno nel giorno delle vostre nozze? L’abito moderno (ma pur sempre glamour) è la risposta alle vostre esigenze.

 

Le invitate alle nozze. Abiti da sera lunghi

Se per la sposa è davvero difficile scegliere il suo abito nuziale, anche per le invitate al matrimonio non è sempre facile adeguarsi al contesto.

Pertanto, un vadevecum anche per le ospiti è doveroso.

Sfatiamo il mito che gli abiti da sera lunghi siano off-limits per una cerimonia mattutina. Sia chiaro, però: sarebbe una buona regole non eccedere con gli effetti sparkling, più adeguati per un matrimonio sotto le stelle.

Tra i modelli più di tendenza svetta la silhouette a sirena. Osate con eleganza gli effetti luci e gli strascichi. Via libera al rosso e al rosa shocking, al turchese e al nero. Ai tessuti metallici e ai ricami unici e perlati.

Abiti ricchi di glamour e super chic da indossare non solo per le nozze ma anche in esclusivi cocktail party per distinguervi con eleganza e glamour.

 

Breve storia dell’abito da sposa

Nell’Antica Grecia le future mogli indossavano una tunica drappeggiata e decorata da cordoni che cingevano la vita. L’acconciatura si adornava di una delicata corona di mirto, pianta simbolo di Afrodite, la dea dell’amore.

Anche nell’antica Roma il mirto era il fiore d’élite ma la casa della sposa era addobbata anche da foglie di alloro, simbolo di pace e vittoria.

Le spose indossavano una lunga tunica e, diversamente dalle donne greche, stringevano attorno alla vita un cordone di lana con capi annodati contro il malocchio.

Abito da sposa regina Vittoria del 1840

Un mantello colore zafferano completava il look, tinta riservata anche ai calzari. Le collane metalliche adornavano un décolleté dal quale scivolavano tre treccine che impreziosivano un’acconciatura con corona di mirto e fiori di arancio.

Nell’Inghilterra medievale l’abito diventa sontuoso. Stratificati e sorretti da impalcature.

Nel Trecento era abitudine vestire di rosso durante le nozze. Il colore simbolo della passione era riccamente arricchito di ricami e impreziosito da pregiati damascati.

Nel XVIII secolo ritornano in auge le tonalità pastello. La prima donna ad indossare un abito bianco fu Anna di Bretagna durante le nozze con Luigi XII, il padre del popolo.

Ma fu la Regina Vittoria, nel 1840, a consacrare la moda dell’abito da sposa bianco durante le nozze con il principe Alberto.

 

Leggi anche

Van Cleef e Arpels in mostra a Palazzo Reale

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>