Nicolas Di Felice è il nuovo direttore creativo di Courrèges

Nicolas Di Felice è il nuovo direttore creativo di Courrèges

“Ho sempre sognato di lavorare in Courrèges”: lo stilista Nicolas di Felice alla direzione creativa della storica griffe

Courrèges. 1965

Cambio di poltrona in casa Courrèges dopo il tentativo, nel 2015, di riportare in auge la storica azienda francese. Terminata l’avventura del duo di stilisti Sebastien Meyer e Arnaud Vaillant, chiamati a ringiovanire la Maison e riportarla attivamente sul mercato, i vertici della griffe, con Adrien Da Maia presidente, chiama l’ex Louis Vuitton Nicolas Di Felice al timone dell’etichetta.

 

Chi è Nicolas di Felice

Nicolas Di Felice

Classe 1983, il designer belga ha conquistato i favori delle aziende francesi più importanti. Dopo aver studiato a La Cambre (Scuola Nazionale Superiore delle Arti Visuali) per sei anni lavora nel team creativo di Balenciaga e, successivamente da come senior designer per la linea donna di Louis Vuitton, affiancando attivamente Nicolas Ghesquière in entrambe le esperienze. Nel suo curriculum, inoltre, compare anche un’esperienza nel gruppo di lavoro di Maison Dior.

Il 10 settembre del 2020, Courrèges dirama una nota dove si ufficializza la sua chiamata alla direzione creativa della griffe.

Ho sempre sognato Courrèges, con il suo universo radicale e avvolgente. È una maison che significa molto per me e in cui mi identifico per la sua semplicità, la sua chiarezza, per non parlare del suo ottimismo – commenta Di Felice -. Sono onorato di mantenere vivi questi valori, e spero di farlo con la stessa passione ed entusiasmo del fondatore

Estratto del lemma Courrèges dell’Enciclopedia della Moda di MAM-e.it

Nasce a Pau, diventa ingegnere civile, ma ai progetti preferisce la moda, che comunque pare disegnata con squadra e compasso, per scoprire una silhouette geometrica e corta. Minimal chic che spopola negli anni ’60: l’essenza dell’eleganza racchiusa in abiti a trapezio, dalla gonna sopra il ginocchio che anticipa la minigonna, un’eleganza sottolineata dai contrasti, dall’incontro di due non-colori, il bianco e il nero.” Leggi di più.

 

Leggi anche

Kim Jones è il nuovo direttore creativo di Fendi 

Raf Simons è il nuovo direttore creativo di Prada 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>