Moda

News Milano Moda Donna febbraio 2021: via Versace, confermato Valentino

61 presentazioni, show digitali e in presenza: la Milano Moda Donna febbraio 2021 si avvia alla normalità

Al via la Milano Moda Donna dal 23 febbraio al 1° marzo 2021. Valentino sempre più “di casa” a Milano con tante news. Versace, invece, sceglie di sfilare in digitale, il 5 marzo.

Ad aprire la kermesse sarà Fendi con l’atteso debutto a Milano del poliedrico Kim Jones, già firma dell’attesissima collezione Haute Couture primavera/estate 2021  presentata durante la settimana dedicata all’Alta Moda Parigina.

Versace sfila fuori calendario il 5 marzo

Tra le news della Milano Moda Donna febbraio 2021, per gli show della collezione autunno/inverno 2021-22, l’assenza di Versace che, in questa occasione, sfilerà fuori calendario presentando la sua sfilata sulle piattaforme social della griffe, il 5 marzo.

News Moda. Valentino nel calendario ufficiale della Milano Moda Donna, sfilerà a Milano il 1° Marzo

Mentre Valentino torna a sfilare in Italia dopo lo show a Milano, lo scorso settembre 2020, per la collezione primavera/estate 2021. Una terza apparizione, in verità, visto che anche l’Haute Couture spring/summer 2021 ha trovato sfoggio nella meravigliosa cornice di Palazzo Colonna a Roma. Che quella di Valentino sia molto più che una suggestione?

Campagna Pubblicitaria MFW

Il commento di Cristina Tajani.

Ad un anno esatto dall’inizio della pandemia, l’intero mondo del fashion sta sperimentando nuovi modi di mostrarsi, raccontarsi e proporsi grazie a nuovi linguaggi comunicativi; ma soprattutto a innovative modalità produttive, sempre più attente al riuso dei materiali e al riciclo, in un’ottica di circolarità e sostenibilità complessiva che va dal filato al prodotto finito. Come Amministrazione – spiega l’Assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive, Moda e Design, Cristina Tajani – siamo sempre al fianco di Camera Moda e di tutte le aziende che fanno innovazione, perché la moda è l’intero comparto del fashion sono e rimangono soprattutto ricerca nei materiali, nelle forme e nei linguaggi”.

“Il ricco calendario di questa edizione di Milano Moda Donna – conclude Tajani – dimostra come sia tanta la voglia da parte delle maison e degli operatori di raccontare al mondo, ieri attraverso le sfilate e oggi attraverso la rete e il digitale, il nostro gusto del bel bello e del ben fatto oltre alla nostra grande maestria artigiana”.

La moda non dimentica Beppe Modenese

È a Beppe Modenese, scomparso lo scorso 22 novembre 2020, che l’edizione di febbraio 2021 della Milano Fashion Week viene dedicata. Un uomo dall’onestà intellettuale integra, grande promotore del nostro Made in Italy. Un uomo geniale e dalle grandi qualità: Carlo Capasa non poteva che omaggiarlo durante questa edizione che inizia a tornare alla normalità.

Rimani aggiornato sul Calendario della Milano Moda Donna autunno/inverno 2021-22

Milano Fashion Week febbraio 2021: il commento di Carlo Capasa

Inclusività e sostenibilità sono ancora le parole chiavi della moda italiana. A sostenerlo, Carlo Capasa, presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana. “Quest’edizione della Milano Fashion Week testimonia ancora una volta un approccio di grande flessibilità, che ha spinto tutti gli attori dell’industria della moda a sperimentare nuovi linguaggi espressivi ed a cercare modi alternativi per promuovere e distribuire le grandi creazioni che contribuiscono a rendere questa settimana unica nel panorama internazionale.

Anche in questa edizione sono centrali argomenti come sostenibilità ambientale e sociale, formazione e sostegno ai brand emergenti, narrazione e chiaramente digitalizzazione. Un tema che però voglio sottolineare è l’attenzione all’artigianato, che ha più che mai bisogno di grande sostegno. In questo senso va l’accordo con Confartigianato Imprese,  al nostro fianco nella costruzione di una fashion week che racconta di una filiera unica al mondo e mai così coesa.”

News Milano Moda Donna febbraio 2021, dove vedere le sfilate

Anche per questa edizione, l’evento si potrà seguire su milanofashionweek.cameramoda. it, la piattaforma di CNMI che continua a rendere fruibili i contenuti della Fashion Week in maniera digitale. Saranno trasmesse le sfilate e le presentazioni dei Brand, oltre a diverse stanze tematiche, dedicate ai vari progetti.

 

Leggi anche

Morto Beppe Modenese, il padre fondatore del Made in Italy 

Serie Made in Italy: il Diavolo veste Prada all’italiana

 

Se hai curiosità, consigli, o vuoi saperne di più., contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *