New York Fashion Week 2020 si digitalizza: crisi moda USA

New York Fashion Week 2020 si digitalizza: crisi moda USA

New York Fashion Week 2020: moda statunitense al capolinea?

La New York Fashion Week 2020, a causa della pandemia di Coronavirus, si vede costretta a riprogrammare e riorganizzare il proprio calendario. La settimana della moda d’oltreoceano ha deciso di sbarcare anch’essa in digitale. Sebbene inizialmente le settimana ufficiale andava dall’11 al 16 di settembre, oggi il Council of Fashion Designers of America (CFDA) ha riportato in una nota le nuove date. La fashion week sarà una maratona di tre giorni tenuta interamente in digitale con eventi ospitati dal 14 al 16 settembre, con possibilità di rinnovo per il 17 sulla base della richiesta.

Rodarte, F/W 2020

Tutti gli show per la primavera/estate 2020 si svolgeranno in modalità digitale. Ancora non è dato sapere chi si occuperà della creazione della piattaforma. Il CFDA, tuttavia, ci tiene a precisare che questa scelta intrapresa riguarderà solo la settimana della moda di settembre.

Mark Beckham, vice presidente marketing ed events del Concilio, in una nota inviata ai membri interni, dichiara: «Possiamo adattare la stessa quantità di spettacoli in tre giorni dal momento che non ci sarà bisogno di tempo per viaggiare tra uno show e l’altro». Inoltre, specifica che alcune pressioni finanziare potrebbero far saltare la partecipazione di alcuni designer a questa stagione. Il calendario, però, includerà anche nomi della menswear. 

NYFW
Oscar de la Renta, S/S 2015

Si teme per la riuscita delle sfilate, poiché alcuni grandi nomi hanno già annunciato che non prenderanno parte all’evento di settembre. Marc Jacobs e Michael Kors hanno dichiarato di voler presentare le loro collezioni fuori calendario. Proprio Kors ha deciso di sfilare a ottobre per poter valorizzare il proprio lavoro.

Sbarcare online era inevitabile a causa del peggioramento della situazione del Covid-19. Lo stesso Tom Ford, presidente del CFDA, aveva parlato di una ripartenza lenta. Tutte queste dinamiche hanno influenzato sul ridimensionamento della New York Fashion Week, che già da anni faticava a rimanere a galla.

NYFW
Jeremy Scott, F/W 2019

LEGGI ANCHE:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Dario Conti
Articoli dell'Autore / Dario Conti

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>