MOSCHINO OMAGGIA FELLINI NEL NOME DI ROMA

MOSCHINO OMAGGIA FELLINI NEL NOME DI ROMA

Moschino omaggia Fellini con una collezione ispirata dall’antica Roma

Tra centurioni e abiti da grande soirée, Moschino omaggia Fellini con una collezione uomo autunno/inverno 2019 ricca di spunti. Ma è la la donna a focalizzare tutta l’attenzione.

Moschino omaggia Fellini nel nome di Roma. Look Uomo AI 2019-20
Look uomo composto da chiodo in pelle e gonna tutù

Le terme di Caracalla, tra le più importanti testimonianze della forte egemonia dell’Impero Romano, sono state riprodotte per conversare, tra moda e storia, con il progetto creativo di Jeremy Scott.

Lo stilista ha intenzionalmente dirottato la presentazione da Milano a Roma centrando l’obiettivo: la collezione è eccentrica ed eclettica, sporcata da un femminismo soggiogante con cristalli e fiocchi a gogò. E soprattutto, fa parlare di sé.

Mancherà sicuramente l’omaggio a cuore aperto ad Anita Ekberg ma il defilé non ha certo deluso le aspettative.

Moschino omaggia Fellini nel nome di Roma. Look pre-collezione Moschino
Look pre-collezione donna A/I 2019-20

“Ho deciso di presentare la collezione uomo e la pre-collezione donna AI-19 a Roma poiché lo show sarà un omaggio al grande Federico Fellini che ha girato proprio lì alcune delle sue pellicole più iconiche. Ho preso ispirazione dal suo lavoro e dai magnifici personaggi protagonisti di film quali: “Roma”, “8 1/2”, “La Dolce Vita”, “Satirycon” e “Casanova”, solo per citarne alcuni”, ha commentato qualche giorno fa lo stilista statunitense.

Se l’uomo indossa frac e costumi che celebrano la l’eleganza senza tempo di Marcello Mastroianni, la donna indossa abiti morbidi, di seta realizzati.

Ventitré grafi appartenuti agli script latini decorano over coat pregiati e tailoring.

L’omaggio a Fellini di Moschino prende forma con il clown Cabiria, liberamente ispirata da “Le notti di Cabiria” celeberrimo film drammatico del 1957, vincitore di un premio Oscar come Miglior film straniero.

Focus sulle parrucche, magistralmente realizzate per imitare le originali fatte indossare agli attori nel film Satyricon.

La collezione che omaggia il grande cineasta riminese vanta dettagli di tutto rispetto. Le piume decorano sia abiti maschili sia abiti femminili; Altrettanto si dica per i fiocchi, che aprono il varco all’intersessualità.

Leggi anche

Z Zegna inverno 2019 a Pitti Uomo 95

Dapper Dan, Gucci dedica un libro all’amico

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri