LA MODA UOMO 2019 SECONDO LYST

LA MODA UOMO 2019 SECONDO LYST

Dallo streetwear di lusso all’eleganza sartoriale: la moda uomo 2019 secondo Lyst

Quale stile e tendenza coinvolgerà la moda uomo 2019? Un tentativo per comprendere come vestirà l’uomo nel corso di tutto l’anno solare ci viene proposto da Lyst – motore di ricerca leader nel mondo della moda – con una multiforme varietà di mood.

Lyst ha analizzato il comportamento dei 5 milioni di utenti che ogni mese cercano accessori e capi di abbigliamento sugli oltre 12.000 e-store aggregati.

La Moda Uomo 2019 secondo Lyst. ADV Canali 2018
ADV Canali 2018

Incrociando le ricerche di prodotti di moda uomo effettuate a livello globale sulla piattaforma e su Google nel periodo gennaio-dicembre 2018 con i dati relativi alle conversioni traffico/vendite e agli acquisti, Lyst ha individuato i brand più popolari e i trend che nel 2019 guideranno lo shopping maschile.

Il Made in Italy conferma la sua leadership

Al primo posto si attesta Gucci, seguita da Nike, Off White Co Virgil Abloh, Balenciaga, Polo Ralph Lauren Adidas, Supreme, Stone Island e Givenchy. Chiude l’ultima posizione dei brand più popolari del 2018, Saint Laurent alla decima posizione.

Le sneakers più popolari del 2018

Le sneakers ACE di Gucci (qui la limited edition dedicata all’Anno del Maiale) scivolano in settima posizione seguite da Adidas NMD, Giuseppe Zanotti Kriss e Reebook Club C.

Le più cliccate sono state le Balenciaga Triple S in prima posizione, seguite da Nike Air Vapormax, Golden Gloose Delux Brand Superstar, Yeezy Boost 350 V2, Balenciaga Speed e Nike Air Max 97.

Tendenze 2019 tra revival e comfort

L’indagine di Lyst conduce la moda uomo 2019 in due direzioni differenti. L’attività degli utenti sui motori di ricerca vira su due direzioni: da una parte l’elemento sartoriale, dall’altra il revival.

Il 33% degli internauti si è dimostrato, infatti, molto interessato agli abiti sartoriali.

Secondo il motore di ricerca a dettare legge nel 2019 sarà la fusione tra high e street fashion attraverso un mix tra streetwear e sartoria accompagnata dai suoi pezzi più iconici.

Tra le parole chiavi ricercate anche quelle relative agli abiti dai colori chiari o pastello (+11%), oltre al gessato (+9% rispetto al 2017).

Brand maschili più desiderati del 2018

Spicca la sartorialità italiana. La classifica dei brand più cliccati vede al primo posto Kiton seguito da Gucci, Paul Smith, Canali, Tom Ford, Dolce&Gabbana, Asos, Giorgio Armani, Burberry e Versace.

Teachwear, dal trekking alla strada ed è subito tendenza

La Moda Uomo 2019 secondo Lyst. Red Wing
Scarpe firmate Red Wing

L’attenzione per l’outdoor e, in particolare, per il “Gorpcore” rappresenterà uno dei principali trend del 2019. L’uomo è sempre più alla ricerca di comfort e performance.

Le ricerche di scarpe da trekking per lui sono aumentate, negli ultimi mesi, del +28% su base annua.

Tra i brand più cliccati: Sorel, Moncler, Gucci e Red Wing.

Anche la tuta da uomo ha avuto un’impennata di popolarità nel 2018 con oltre 100.000 ricerche globali in questa categoria di prodotto, che vede Nike, Kappa e Adidas Originals tra i marchi più apprezzati.

Il nero si conferma il colore passepartout per l’abbigliamento tecnico/sportivo maschile. Nel 2018 i capi activewear neri, infatti, sono stati tre volte più cercati rispetto ai prodotti della stessa categoria di qualsiasi altra tonalità.

Tra le fantasie, invece, trionfa il “camouflage“con il +38% delle ricerche su base annua con una previsione d’aumento per il 2019.

Ritorna il revival anni 90

Zaini, marsupi, capi in pile e sciarpe da stadio hanno interessato i nostalgici degli anni Novanta con un ritorno dei pezzi iconici dell’ultimo decennio del Novecento.

Il merito va alle proposte coloratissime di Versace e dei modelli dedicati ai più celebri bar milanesi lanciati da MSGM.

Le ricerche globali vedono protagoniste le parole chiavi “sciarpa da calcio” o “foulard da calcio”, cresciute a +13%.

Le operazione revival del 2018 hanno visto protagonisti anche i capi di pile con ricerche aumentate del +64%. Tra i brand interessati: Patagonia, The North Face, Fila X Liam Hodges.

L’accessorio simbolo degli anni ’90, il marsupio, ha registrato un’impennata imprevista e fuori da ogni previsione. Complici Gucci, Off-White e Nike, la parola chiave “marsupi” ha visto una crescita del +1000% nel corso del 2018.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Meet the author / Stefania Carpentieri

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>