La moda secondo i Gonzaga in mostra a mantova
Moda,  Mostra

LA MODA SECONDO I GONZAGA: CONFERENZA A MANTOVA

I Gonzaga, la conferenza

Una delle più rinomate famiglie mantovane che la storia rinascimentale abbia conosciuto viene presa in esame in un’esposizione a Palazzo Ducale a Mantova, sposando la tematica storica con un’approfondimento riguardo la moda dell’epoca. I Gonzaga perciò ci accompagneranno per farci ripercorrere gli sfarzi che hanno caratterizzato la loro nobile casata.

In programma una serie di convegni che affronteranno il tema specifico di come lo stemma Gonzaga fosse particolarmente affine al mondo della moda, in modo spiccato per quanto riguarda la figura di Isabella d’Este. Ella è definita dagli studiosi esperti del settore come una sorta di influencer ante litteram, tanto da imporre a corte il proprio senso estetico attraverso la diffusione di bambole abbigliate con i vestiti da lei creati. In questo modo si faceva promotrice e fervida sostenitrice di numerosi artigiani in Italia (ma non solo) che progettavano appositamente per la marchesa tessuti e accessori di pregiata manifattura.

Tutto avverrà il prossimo 23 e 24 Novembre, in particolare segnaliamo la conferenza del 23 alle ore 16 in occasione della quale professori universitari ed esperti proporranno una profonda analisi riguardo il tema Gonzaga-moda rinascimentale. Alla lecture I Gonzaga e la moda tra Mantova e l’Europa saranno invitati gli studiosi Barbara Bettoni (Università degli Studi di Brescia), Maria Giuseppina Muzzarelli (Università degli Studi di Bologna), Bruna Niccoli (Università degli Studi di Pisa), Roberta Orsi Landini (storica del tessuto e del costume, Firenze), Elisa Tosi Brandi (Università degli Studi di Bologna) e Federica Veratelli (Università degli Studi di Parma).

Gonzaga digitali

Dal 2013 il Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te, oggi Fondazione Palazzo Te, promuove attività e ricerche intorno alla storia, l’arte e la cultura della famiglia Gonzaga con un portale, Banche dati Gonzaga. Molta documentazione è però tutt’ora inesplorata e ha bisogno di essere “rimessa in circolo” attraverso le banche dati che permettono di raccogliere quantità enormi d’informazioni che possono essere corrette o integrate. I Gonzaga digitali è infatti un progetto, coordinato da Andrea Canova e Daniela Sogliani, utile per mettere in pratica tutte le informazioni di cui disponiamo e per affrontare i temi più disparati, ma sempre relativi alla corte e ai personaggi leggendari che vi hanno vissuto.

Leggi anche

In mostra a Milano l’arte di Sejla Kameric

Rodarte in mostra al NMWA di Washington

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!