PRADA FW20 PRESENTA L’UOMO SURREAL CLASSIC

PRADA FW20 PRESENTA L’UOMO SURREAL CLASSIC

Miuccia Prada presenta la FW20 “surreal classic”

La collezione uomo Prada FW20 è, come sempre, un vero e proprio spettacolo. Anche grazie alla location e alla scenografia, che  a dire la verità viene curata da tempo memore dallo studio OMA del collaboratore di lunga data Rem Koolhaas.

La scenografia ha tutto sommato un ruolo molto rilevante nella sfilate, perché anticipa il racconto e lo arricchisce. 

Miuccia Prada
Miuccia Prada moda uomo 2020-21

MIUCCIA PRADA, CHE ABBIA INIZIO LO SHOW

Ad accogliere gli ospiti in un grande spazio a due livelli, e una maxi pedana che sovrasta due piazze comunicanti.

Le due piazze sembrano uscite da un dipinto metafisico di De Chirico, c’è anche la classica statua equestre ma in versione cartonato.

Uno stile concettuale veste le piazze surreali e le rende irreali, un po’  la collezione che la rispecchia a pieno. Sembra quasi che il tutto abbia una lettura politica che con Miuccia Prada non sembra mai fuori luogo.

Prada collezione autunno inverno 2020-21

LA COLLEZIONE SURREAL CLASSIC DI PRADA

Il tema della sfilata di Miuccia Prada e surreal classico, laddove classico sono gli elementi del guardaroba borghese, le due piazze, sono attraversate dai modelli, con camicie, gilet, cardigan, abiti e cappotti, e pesanti maglioni di lana. L’effetto surreale viene dato dagli abbinamenti e dagli usi dei materiali.

miuccia prada
Prada collezione autunno inverno 2020-21

I pantaloni sartoriali hanno le staffe che passano sotto le scarpe, gli impermeabili da banchiere qui diventano divise di uomini che in stivali gommati lucidi e valigetta in mano sembrano dirigersi di corsa a risolvere un’emergenza. I gilet e i cardigan di cashmere non hanno le maniche, come le camicie a cui sono abbinati, e lasciano scoperte braccia e spalle.

Il messaggio che  Miuccia esprime con questa collezione è un potente desiderio di rinnovamento e un modo libero di concepire l’abito.

EMPORIO ARMANI FW20: GIORGIO IN CRISI O NO?

MARCELO BURLON COUNTY OF MILAN

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>