,

Milano Fashion week: N21 presenta la collezione estate

Milano Fashion week: N21 presenta la collezione estate

Milano Fashion week: N21 presenta la collezione 2021 con una sfilata dal vivo

Tornano le sfilate della Milano Fashion Week: “E’ difficile organizzare eventi fisici ma dobbiamo farlo, dobbiamo convivere con il virus, non possiamo aspettare che tutto si risolva”. Queste le parole del presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana Carlo Capasa, che martedì 22 settembre, alla Rinascente, ha dato il via alla Milano Fashion Week, quest’anno con appuntamenti sia virtuali che dal vivo. N21 porta in scena una donna estremamente glamour nei toni pastello.

N21 ha presentato la collezione primavera-estate 2021, sia maschile che femminile, oggi pomeriggio alle 16.00 con uno show dal vivo al Garage 21 di Milano. Il brand, come tutti gli altri che hanno sfilato dal vivo, ha comunque dato la possibilità di seguire lo show attraverso la diretta instagram (ancora disponibile per 24 ore sul loro profilo instagram).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il marchio aveva scelto di presentare insieme le sfilate uomo e donna già a partire dallo scorso settembre. Alessandro Dell’Acqua, direttore creativo del marchio aveva commentato: «Il mix di elementi femminili e maschili ha sempre rappresentato uno dei codici stilistici del brand, per cui ritengo che far sfilare l’uomo e la donna insieme sia un passaggio del tutto naturale e in linea con l’approccio creativo che vede le due collezioni sempre più vicine». Una strategia volta quindi a rafforzare il posizionamento del marchio presentandosi al mercato con un riferimento stilistico unico e preciso.

Milano Fashion week- N21: la collezione

La collezione femminile e quella maschile, seppur distinte, dialogano costantemente, si fondono in uno scambio continuo di forme, volumi, materiali e colori. “Gli abiti sono parole di un vocabolario che diventa sempre più inclusivo e condiviso. Ciò costruisce un linguaggio comprensibile che i due sessi possono utilizzare in comune”, spiega il direttore creativo.

Alessandro Dell’Acqua spiega poi come abbia cercato di produrre “abiti capaci di racchiudere dei significati che, come le parole, concorrono a formare un linguaggio che donne e uomini possono usare in comune”. I trench in vinile doppiati in neoprene sono stati infatti indossati senza distinzione da uomini e donne nei toni del nude e del grigio. Abbiamo poi visto crop top morbidi che sugli uomini richiamano un fascino punk, seppur sempre elegante e dei cardigan in chiffon. Questi ultimi con extensions di piume che hanno poi adornano anche i maglioni maschili.

Leggi anche:

Simona Marziali alla mfw 2020: anche i più giovani emergono

Dsquared2: collezione primavera-estate 2021 alla Milano Fashion week

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>