Milano Fashion Week 22- 28 settembre: il debutto, oggi

Milano Fashion Week 22- 28 settembre: il debutto, oggi

Milano non si ferma e la sua Fashion Week, prevista da oggi, 22 settembre, conferma numeri positivi

Covid-19 non ferma la Milano Fashion Week, che debutta oggi sino al 28 settembre: 159 appuntamenti in calendario. Una kermesse che si dividerà tra digitale e format tradizionale (e intanto Armani sbarca su LA7).

I numeri della Milano Moda Donna settembre 2020

Numeri importanti per la settimana della moda italiana che, nonostante la pandemia in corso, porta in calendario un numero elevato di partecipanti. All’assenza di Gucci, che vuole seguire il suo tempo, si affaccia a Milano Valentino che, complice Covid-19, ha deciso di tutelare il suo team presentando in Italia (per altro in Francia la diffusione del virus inizia a far paura per il numero sempre crescente dei contagi.

Campagna Settembre 2020

La Milano Fashion Week Women’s – Mens’ Collection Primavera/ Estate 2021, in programma dal 22 al 28 settembre 2020, prevede 64 sfilate, di cui 23 fisiche e 41 digitali, 39 sfilate donna, 4 uomo, 19 co-ed, 61 presentazioni, di cui 37 in forma fisica e 24 digitali, 12 presentazioni su appuntamento e 22 eventi. Tornano a sfilare in calendario (e in forma fisica) anche Francesca Liberatore e Dolce&Gabbana. E ancora Blumarine, con il debutto di Nicola Brognano alla direzione creativa (qui la biografia dello stilista nella nostra Enciclopedia della Moda).

Hanno scelto il format digitale Elisabetta Franchi, Andrea Pompilio, Emilio Pucci e Shuting Qiu. Laura Biagiotti festeggerà 55 anni dalla sua fondazione con un video. Cortometraggio anche per Pucci che lancerà la sua capsule collection nata in collaborazione con il designer giapponese Tomo Koizumi, co-vincitore del premio LVMH
2020.

Milano Fashion Week: il sostegno ai giovani talenti della moda

Continua il supporto di Camera Nazionale della Moda Italiana a favore dei giovani talenti della moda. Insieme a Confartigianato Imprese e con il supporto di ICE Agenzia e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sostiene le sfilate fisiche di DROMe e Simona Marziali-MRZ mentre Gilberto Calzolari presenterà le novità di stagione con un video in forma digitale.

Inoltre, nell’ambito del sostegno della nuova generazione di designer del Made in Italy, il Camera Moda Fashion Trust insieme a CNMI, supporta Act n°1, BLAZÈ Milano e Coliac. Marco Rambaldi e Vitelli saranno supportati attraverso il progetto TogetherForTomorrow.

Spotlight on Lebanese Designers-
CNMI in support of the new generation of Lebanese Talen . L’Italia supporta gli stilisti libanesi

Durante la pandemia da COVID-19, CNMI ha lanciato due progetti al fine di sostenere l’attività dei designer. Dopo le iniziative “China we are with you” e “Italia we are with you”, CNMI arriva il nuovo progetto solidale “Spotlight on Lebanese Designers – CNMI in support of the new generation of Lebanese Talent”, che vede protagonisti 7 designer libanesi (Azzi & Osta, Boyfriend the Brand, Emergency Room, Hussein Bazaza, L’Atelier Nawbar, Roni Helou) che parteciperanno alla Milano Fashion Week attraverso dei contenuti digitali inediti. Il fine è dare vetrina a questi creatori della moda, duramente colpiti dall’esplosione avvenuta a Beirut lo scorso 4 agosto 2020.

Piattaforma Sistema Formativo Moda: le scuole protagoniste durante la Milano Moda Donna 2020

L’ associazione si compone di 21 istituti di moda e parteciperà con l’evento Fashion Graduate Italia 2020 in edizione digitale, mostrando i lavori e le soluzioni creative degli studenti di 11 istituti (Accademia della Moda IUAD; HARIM Accademia Euromediterranea; AFOL Moda; Arsutoria School; Domus Academy; Ferrari Fashion School; IED Istituto Europeo di Design; Istituto Marangoni; Istituto Modartech; Istituto Secoli; NABA, Nuova Accademia
di Belle Arti). L’iniziativa si inserisce, insieme a Milano Moda Graduate di Camera Nazionale della Moda Italiana, all’interno dell’Italian Education Hub, palinsesto promosso dai due Enti per valorizzare i giovani talenti del mondo della Moda.

I numeri della passata edizione Milano Fashion Week

L a prima edizione della Milano Digital Fashion Week ha ottenuto grande successo. Lo scorso luglio, infatti, sono stati raggiunti, sui social network, 105.592.409 utenti, quantificando un Earned Media Value (Web e Social Media) di €6.244.315 che rappresenta il 58% del EMV totale delle Digital Fashion Week e ha generato direttamente 300.000 visualizzazioni e raggiungendo complessivamente 15.100.000 play.

 

Leggi anche

Calendario Milano Fashion Week Settembre 2020, tante le novità

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>