MILANO FASHION WEEK 2020 : I TREND DELLA SETTIMANA DELLA MODA AUTUNNO INVERNO 2020-21

MILANO FASHION WEEK 2020 : I TREND DELLA SETTIMANA DELLA MODA AUTUNNO INVERNO 2020-21

MILANO FASHION WEEK 2020: IL SIPARIO CALA E SI STILANO I TREND

Milano Fashion Week 2020, cala il sipario con un giorno di anticipo; la manifestazione si è conclusa nel segno dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus; in un clima di tangibile preoccupazione.

L’incertezza generale non ha però distolto l’attenzione di addetti ai lavori e fashion addicted dalle novità e dai trend; che sono andati delineandosi di collezione in collezione, da quelle dei big del Made in Italy come GucciFendiVersace e Prada. Che proprio in questi giorni ha annunciato l’arrivo di Raf Simons alla co-direzione creativa; a quelle dei talenti emergenti che si stanno facendo strada nel panorama moda internazionale.

TENDENZE MILANO FASHION WEEK
MILANO FASHION WEEK TREND

I TREND AUTUNNO INVERNO 2020-21  DELLA MILANO FASHION WEEK 2020

la kermesse milanese si chiude sulle passerelle della Milano Fashion Week emerge una moda che interpreta liberamente i codici del menswear, mescolandoli a una carica erotica sofisticata con un messaggio forte e chiaro: lo streetwear in passerella ha fatto il suo tempo e il made In Italy si concentra nel vestire donne forti, indipendenti, decise.

MANNISH STYLE
MANNISH STYLE

MANNISH MA SEXY

Donne che rubano dal guardaroba maschile e che al contempo recuperano il piacere di una seduzione elegante, con tocchi di pizzi, trasparenze, e sexy spacchi; tra lingerie anni ‘50 alla Dolce & Gabbana, abiti sottoveste proposti da Alberta Ferretti che affonda le radici nel mood mannish e anni ’90; Ermanno Scervino, oppure abiti sinuosi che scoprono audaci décolleté visti da N.21

È soprattutto il colore nero ad affermarsi sexy-chic, il total black intriga anche quando è accollato;  spesso lo abbiamo visto in passerella incrostato di cristalli, paillettes o jais che lo fanno brillare, come lo propone sulla passerella Giorgio Armani.

TREND MILANO FASHION WEEK
TREND MILANO FASHION WEEK

LE TENDENZE AUTUNNO INVERNO

In passerella emerge anche il colore rosso e il rosa shock;  nelle versioni da giorno, alla Philosophy by Lorenzo Serafini, da cocktail o da sera, proposto da Ports 1961 o da Versace.

A conquistare la scena  per le fogge particolari sono i cappotti; oversize, destrutturati, coloratissimi, ma anche in toni neutri e declinati in versione ton sul ton ( Agnona, Max Mara, solo per citarne alcuni ); e la maglieria, classica e oversize, per outfit decisamente caldi e retrò (Arthur Arbesser, MSMG, solo per nominarne un paio). Anche per questa stagione vediamo in passerella outfit in pelle, proposti più che mai da Fendi, che  questa stagione ha utilizzato la pelle come un materiale passepartout per cappottini, tailleur e gonne, ma il leather look in versione raffinata ha ispirato ancora tante altre maison, tra cui  Salvatore Ferragamo. Si riconfermano le frange, viste da PradaBottega Veneta. Tinte forti e look seducenti: ci aspetta un autunno inverno 2020-21 all’insegna della femminilità e del colore.

 

CORONAVIRUS MILANO FASHION WEEK CHIUDE IN ANTICIPO

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Daniela Carusone
Articoli dell'Autore / Daniela Carusone

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>