L’AUDACE SCHIAPARELLI HAUTE COUTURE SS20

L’AUDACE SCHIAPARELLI HAUTE COUTURE SS20

Un Surrealismo appena accennato per la collezione Schiaparelli Haute Couture SS20. Trasparenze audaci e tanta sensualità

Palais de Tokyo, Parigi. Daniel Roseberry, attuale direttore creativo di Schiaparelli realizza una collezione Haute Couture SS20 che accenna al Surrealismo, in nome di Elsa.

Trasparenze, strutture ampie e generose. Applicazioni di gioielli su abiti e pelle nuda: la Maison di Diego Della Valle ridisegna una nuova Couture.

La collezione Schiaparelli Haute Couture SS 20: a Parigi l’estro surrealista di Elsa sfila con Roseberry ma in modo controllato

Questo slideshow richiede JavaScript.

La donna come un fiore che sboccia nell’assolato giardino di primavera. La gonna, una corolla strutturata che disegna una vita stretta, striminzita. Abiti scenografici che mettono a nudo, talune volte, non solo il corpo ma anche l’anima delle donne. Fili metallici e luminosi che pendolano sulle lunghe vesti fascianti; un tulle così trasparente da non lasciare spazio alla fantasia.

Roseberry realizza una couture con strutture architettoniche che pongono l’attenzione su asimmetrie altisonanti. Come un fiocco, ad esempio, o drappeggi che nascondono la pelle nuda con una certa eleganza.

 

La voce Schiaparelli è consultabile sull’Enciclopedia online della Moda di MAM-e.it

Un breve estratto

Elsa (1890-1973). Simbolo della più raffinata fantasia creativa, rappresenta una delle figure più importanti dello stilismo anni ’30. Nata a Roma in Palazzo Corsini da una famiglia di intellettuali, conduce una adolescenza colta e agiata. Nel 1914 a Londra conosce il conte William de Wendt de Kerlor che diverrà suo marito e con il quale si trasferirà a New York. A 25 anni, già separata con una figlia, senza un’occupazione fissa, collabora con antiquari, cercando di guadagnare qualcosa attraverso il commercio di oggetti d’arte per poter ritornare in Europa. Finalmente nel ’24 è in grado di realizzare il suo progetto e, giunta a Parigi, ha occasione di conoscere Paul Poiret che la incoraggia a dedicarsi alla moda.

Leggi di più

 

Leggi anche

Calendario Haute Couture SS20, importante news

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>