LADY DIANA È ANCORA UN’ICONA DI STILE

LADY DIANA È ANCORA UN’ICONA DI STILE

Lady Diana a vent’anni dalla sua scomparsa è ancora un esempio di eleganza e classe

L’ultima novità arriva da Virgil Abloh, il designer americano fondatore di Milano-Off-White, ha dichiarato che la sua prossima collezione sarà un omaggio a Lady Diana.  La principessa triste, che a vent’anni dalla sua

Moda: Lady Diana è ancora un'icona di stile. Dalla pagina di Instagram di Virgil Abloh
Virgil Abloh per la sua collezione invernale si ispira a Lady Diana. Lo anticipa nella sua pagina di Instagram con una raccolta di foto

scomparsa sarà ricordata con un documentario e diversi libri, continua a essere protagonista nella moda.

Il tributo, però, non arriva solo da Abloh, che nella sua pagina di Instagram ha postato numerose immagini di Diana Spencer. Attualmente a Londra, a Kensington Palace, la mostra Diana: Her Fashion Story celebra il suo stile. Esposti numerosi abiti nelle sale come il long dress indossato nel 1985 nella sua visita alla Casa Bianca; un tailleur rosso di Dior del 1966 e molti altri. A darle spazio anche la TV britannica con Diana: Designing a Princess con un documentario andato in onda sulla BBC. Perché sì Diana Spencer, moglie per principe Carlo dal  1981 al 1996 è e resterà nella storia della moda.

Non sarà dunque un caso che anche Gucci nelle vesti di Alessandro Michele l’abbia citata nelle sue collezioni a

Moda: Lady Diana è ancora un'icona di stile. I suo look sono da ispirazione per Gucci
Le affinità fra Gucci e Lady Diana

partire da quella dell’Autunno-Inverno 2015/16. Lo stile anni ’80 della principessa pare si rifletta nelle creazioni della Maison italiana.

 

Gli stilisti che hanno vestito Lady Diana

Taffetà di seta e color avorio. Molto pizzo e uno strascico lungo 7,62. L’abito che Lady D indossò il giorno della sue nozze è ancora oggi considerato un pezzo di storia della moda. Disegnato per la principessa da David ed Elizabeth Emanuel, fu da spunto per molte altre future spose. Imitato e copiato, non passò mai di moda, con le grandi maniche a sbuffo e la gonna molto ampia. Sull’abito, la stilista che lo disegnò, ne trasse anche un libro A Dress for Diana. Nelle pagine un racconto dettagliato della sua creazione: dalla sottogonna al parasole in caso di pioggia. Un abito principesco per chi (forse) la principessa non la volva fare. Dagli anni ’90 in poi, quando il matrimonio inizia a scricchiolare, Diana Spencer inizia a togliersi le imposizioni di Sua Maestà.

A vestirla anche Versace. L’abito tempestato di pietre e applicazioni preziose realizzato da Gianni per lei, dopo il divorzio, divenne il simbolo della sua rinascita. Un capo di valore venduto all’asta da Julien’s Auctions, a Beverly Hills. 200.000 dollari, nello stesso giorno in cui Lady D avrebbe compiuto 54 anni.

All’appello non manca neanche Dior. Diana nel suo viaggio a Parigi nel 1996, in visita all’atelier del sarto, si innamorò di una borsa allora un prototipo conosciuta come «Chouchou». Solo in un secondo momento venne chiamata Lady Dior, in omaggio alla principessa che utilizzò la bag in diverse occasioni.

 

Kate Middleton e Lady Diana

La principessa triste non fu solo da modello per molte spose che trassero ispirazione dal suo abito. A prenderla da esempio anche lei, Kate Middleton.  Al Remembrance Sunday Service del 1991 Diana indossava un cappello nero e cappotto dello stesso colore, nel 2016 la duchessa di Cambridge copia il look.

Stile marinaretto per entrambe, per la Spencer nel 1980 a Buckingham Palace, per  Kate a Charlottetown in Canada durante il tour reale del Nord America nel luglio 2011. L’abito in questo caso è di con un abito di Alexander McQueen, in questo caso.

Moda: Lady Diana è ancora un'icona di stile. Oro e bianco sia per Diana che per Kate
L’accostamento oro e bianco tornano nelle mise di entrambe

Oro e bianco. I due accostamenti sono stati scelti da Lady Diana durante la cena all’ambasciata tedesca a Londra nel 1986. Dalla duchessa, invece, per la serata con il capo del governo della Malesia a Kuala Lumpur durante il tour per il giubileo di Diamante della regina Elisabetta II nel 2012.

Imitazioni o meno, Lady Diana si conferma essere un’icona di stile. Capace di conquistare Dior, Versace e Gucci. Oltre al pubblico che ancora segue la sua eleganza, la stessa di Kate e del principe George.

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Sara Cervo
Articoli dell'Autore / Sara Cervo